A Santeramo sono state inoculate complessivamente 7.509 dosi di cui 5.648 prime dosi e 1.861 seconde dosi.

Covid area metropolitana: curva positivi sempre in discesa, dato di Santeramo in controtendenza

Nella settimana tra il 26 e il 2 maggio, infatti, sono stati registrati - nel nostro territorio - 93 nuovi casi di persone positive

Cronaca
Santeramo venerdì 07 maggio 2021
di La Redazione
Ambulatorio dedicato alla Sindrome post-Covid
Ambulatorio dedicato alla Sindrome post-Covid © n.c.

La curva dei nuovi contagi nel territorio provinciale di Bari è decisamente in fase discendente: la diminuzione dei casi complessivi si conferma per la quarta settimana consecutiva.

A comunicarlo, nel consueto report settimanale, è la Asl Bari.0

Nel periodo 26 aprile-2 maggio le nuove positività sono crollate a 1.800 casi, con un tasso settimanale per 100mila abitanti diminuito sino a quota 146,3. La città di Bari, in particolare, nell’ultima settimana ha visto dimezzarsi sia il numero di nuovi casi (347) sia, conseguentemente, il tasso per 100mila abitanti ridotto a 110,1.

In lieve controtendenza è il dato relativo ai nuovi positivi di Santeramo.

Nella settimana tra il 26 e il 2 maggio, infatti, sono stati registrati 93 nuovi casi di persone positive.

Il dato è quindi leggermente in aumento rispetto ai dati delle precedenti settimane. Nella settimana tra il 18 e 25 aprile erano stati 57 i nuovi positivi mentre tra il 12 e il 18 aprile erano stati 62 i casi di contagio.

Questo incremento fa si che nel rapporto contagi per ogni 100mila abitanti a Santeramo il dato salga al 358,7 dal 219,9 del precedente riferimento.

Facile immaginare come questi nuovi casi registrati siano collegati ai focolai registrati, negli ultimi giorni, in alcuni istituti scolastici santermani.

La campagna vaccinale anti-Covid 19 sta rispettando le previsioni della pianificazione nazionale e regionale e gli obiettivi assegnati dalla struttura commissariale, in linea con le forniture di vaccini e con la capacità di somministrazione messa in campo. Al 6 maggio risultano complessivamente somministrati nei centri vaccinali del territorio provinciale oltre 492mila vaccini, con una copertura vaccinale assicurata con almeno la prima dose al 28 per cento della popolazione residente. Ottime le percentuali di copertura vaccinale raggiunte per le categorie prioritarie: l’86 per cento degli ultraottantenni è stato immunizzato con la prima dose e il 67 anche con la seconda, mentre nella fascia d’età 79-70 anni l’81 per cento ha già ricevuto una dose di vaccino e, tra i 60-69enni, il 45 per cento. Risultati ottenuti grazie alla forte accelerazione impressa segnatamente nell’ultima settimana, in cui sono state eseguite più di 78mila vaccinazioni.

Per quanto riguarda le vaccinazioni, invece, a Santeramo sono state inoculate complessivamente 7.509 dosi di cui 5.648 prime dosi e 1.861 seconde dosi.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Cav. franco Porfido ha scritto il 07 maggio 2021 alle 13:57 :

    Tanto a significare che Santeramo è stata in zona rossa con le osservanze di quella arancione? Che minestrone! Poveri noi! Rispondi a Cav. franco Porfido

  • Vito Zullo ha scritto il 07 maggio 2021 alle 10:27 :

    È spento il "riflettore" sull'HUB di Santeramo, per le vaccinazioni di massa....😁😁😁😁. Stroncato dal covid🤭🤭🤭 Rispondi a Vito Zullo

  • Cittadino ha scritto il 07 maggio 2021 alle 10:21 :

    Impossibile, ricontrollate i numeri, ci deve essere un errore. È una 'fanta' tendenza. In ogni caso, ieri, sulla questione dei focolai negli istituti scolastici, il nostro 'fantastico' sindaco Baldassarre ci ha detto che la situazione è 'perfettamente' sotto controllo... quindi, non dobbiamo preoccuparci. A breve, vedrete che il numero dei positivi si abbasserà di minimo 150 unità (e pazienza se per conoscere il numero dei ricoverati e dei deceduti dovremo probabilmente aspettare sino a Sant'Erasmo, possiamo farne a meno e fidarci di lui, lo abbiamo visto che le azzecca tutte, vi risparmio l'elenco...). Vai sindaco, non ascoltare le critiche dei cittadini, è gente che ha tempo da perdere: "You take la tua street e segui sempre la tua main e nun te poi sbaglié! All right, all right!". Rispondi a Cittadino