A confermare la notizia, alla nostra Redazione, è il sindaco Baldassarre interpellato da SanteramoLive.it a riguardo.

Casi Covid nelle scuole di Santeramo, Baldassarre:«Tutto sotto controllo»

Gli istituti interessati sono la scuola dell'infanzia "Mons. Rago" e la scuola media "Bosco-Netti" (in quest'ultima è stata disposta la didattica a distanza fino al 19 maggio)

Cronaca
Santeramo giovedì 06 maggio 2021
di La Redazione
Tampone all'Ospedale Santa Maria di Bari
Tampone all'Ospedale Santa Maria di Bari © n.c.

Diversi casi covid negli istituti scolastici santermani.
Da giorni, infatti, alcuni casi di contagio si sono verificati presso la scuola dell’infanzia parificata “Mons. Rago” e presso la scuola secondaria di primo grado “Bosco-Netti” nello specifico presso il plesso "Don Bosco".

Diversi, infatti, sono i bambini e in alcuni casi anche docenti posti in quarantena.

A confermare la notizia, alla nostra Redazione, è il sindaco Baldassarre interpellato da SanteramoLive.it a riguardo.
Il primo cittadino riferisce che la «situazione è perfettamente sotto controllo e, al momento, non occorre che io prenda alcun provvedimento».

Come afferma il primo cittadino sia suor Arcangela, direttrice della “Mons. Rago” che la dott.ssa Caponio, dirigente scolastico della “Bosco-Netti”, hanno agito tempestivamemte per mettere in sicurezza tutti.
Suor Arcangela ha immediatamente contattato il dott. Solimini – fiduciario locale dell’ordine dei medici - e l'Asl, ha prontamente provveduto a sanificare gli ambienti nel pieno rispetto dei protocolli previsti oltre ad aver chiarito ogni passaggio ai genitori.

Analoga decisione da parte della dirigente Caponio che, inoltre, ha disposto - per il solo plesso "Bosco" (ad esclusione dei corsi musicali che funzionano regolarmente in presenza per chi ha optato per questa scelta) la Ddi (Didattica a distanza) fino al prossimo 19 maggio.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Bruno panzarea ha scritto il 07 maggio 2021 alle 13:05 :

    Ma perché cittadino non ti qualifichi? Tengo a precisare che non sono un fan del sindaco ne tantomeno amo la politica, però da fastidio la tua continua critica,e onestamente non capisco il fine Rispondi a Bruno panzarea

    Cittadino ha scritto il 07 maggio 2021 alle 18:11 :

    Wé Bruno, per caso hai trovato qualche mio commento critico senza annesse argomentazioni oppure con toni odiosi o maleducati? Ho sempre formulato critiche specifiche. Quale non condividi o pensi sia gratuita? L'anonimato? Perché non voglio visibilità. Il fine? Indurre maggiori controlli, meno fesserie sul fanta hub e le somministrazioni ai fragili, il rispetto del diritto dei cittadini (soprattutto gli anziani) ad essere informati correttamente. E tu perché sei interessato a sapere chi sono? Perché i 'fatti' che ho oggettivamente commentato ti infastidiscono? P.S. Mi hai fatto delle critiche personali (anziché sugli argomenti commentati), chiaramente non sei in grado di infastidirmi, ma "onestamente non capisco il (tuo) fine"... Volevi farmi divertire? Bravo. Ci sei riuscito... Rispondi a Cittadino

  • Cittadino ha scritto il 06 maggio 2021 alle 20:01 :

    Sindaco, lei è sicuro che i due focolai siano indipendenti? Ha verificato l'assenza di eventuali collegamenti? Su che basi numeriche può affermare che la «situazione è perfettamente sotto controllo e, al momento, non occorre che io prenda alcun provvedimento»? In questa fase possiamo (perfettamente) rischiare nuovi focolai negli altri istituti? Quantomeno in via precauzionale, non sarebbe (perfettamente) opportuna la sola didattica a distanza per tutti gli istituti scolastici santermani (visto che abbiamo già classi metà in presenza e metà in dad)? Non è che ha tutto (perfettamente) sotto 'fanta' controllo? Spero che lei abbia fatto la scelta (perfettamente) giusta. Rispondi a Cittadino