Un’altra, o almeno si spera, buona notizia per il mondo sportivo santermano

Palavitulli, la giunta candida un progetto per altri lavori di intervento

Importo complessivo del progetto 620mila euro di cui 155mila a carico del comune. I lavori previsti da questo progetto consentiranno di ottenere l’omologazione dell’impianto per competizioni di caratura regionale

Attualità
Santeramo mercoledì 12 dicembre 2018
di La Redazione
Palavitulli, la giunta candida un progetto per altri lavori di intervento
Palavitulli, la giunta candida un progetto per altri lavori di intervento © Michele D'Ambrosio Sindaco (Pagina Facebook)

Approvato, in giunta comunale, un progetto di fattibilità tecnica ed economica per l’adeguamento e potenziamento per il PalaVitulli.

A stabilirlo è stata l’organo esecutivo santermano con propria deliberazione approvata in data di oggi, 12 dicembre.

L’approvazione di questa delibera, infatti, consentirà all’amministrazione comunale di candidare il progetto nell’ambito del Fondo “Sport e Periferie” promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri entro il termine del prossimo 17 dicembre.

Importo complessivo del progetto 620mila euro di cui 155mila a carico del comune da impegnare, in seguito, con successivo atto dirigenziale del settore “Assetto e Tutela del Territorio”.

«L’Amministrazione Comunale – come si legge nel preambolo della delibera - ha la necessità di rendere funzionale il Palazzetto dello Sport “Vitulli” per l’ottenimento dell’omologazione dell’impianto utilizzabile per competizioni di caratura regionale». Attualmente, infatti, l’impianto non è fruibile per le competizioni ufficiali di pallacanestro non essendo conforme agli standard regolamentari previsti dalla Lega Basket.

Malgrado gli interventi già eseguiti nel 2015, i lavori previsti da questo progetto (una volta approvato e finanziato), come si evince dalla lettura dell’atto di giunta, consentiranno di ottenere l’omologazione dell’impianto per competizioni di caratura regionale.

Un’altra, o almeno si spera, buona notizia per il mondo sportivo santermano (dopo la parziale riapertura al pubblico del campo “Casone”) da tempo depauperato di strutture consone per lo svolgimento delle varie discipline sportive.

Lascia il tuo commento
commenti