Pgs Asso Don Bosco - Fidens Giovinazzo

Basket, prima divisione: importante vittoria della Pgs Asso Don Bosco

I santermani si impongono sulla Fidens Giovinazzo per 61 a 54 dopo una partita equilibrata

Basket
Santeramo sabato 13 aprile 2019
di La Redazione
Pgs Asso Don Bosco - Fidens Giovinazzo
Pgs Asso Don Bosco - Fidens Giovinazzo © Pgs Asso Don Bosco Basket

Importante vittoria della Pgs Asso Don Bosco Santeramo, che supera fra le mura amiche la Fidens Giovinazzo per 61 a 54 dopo una partita combattuta dal primo al quarantesimo minuto.

Si sbaglia tanto da entrambi i lati del campo nella prima metà del primo quarto, tant’è che dopo quattro minuti il punteggio è ancora di 4 a 2 per gli ospiti. Ci pensa Desantis con 5 punti consecutivi a dare la sveglia ai padroni di casa, mentre dall’altra parte una tripla di Cannillo riporta il Giovinazzo a contatto al primo intervallo (11-10).

La Pgs alterna buone giocate in attacco a momenti in cui fa più fatica a far circolare con fluidità il pallone, così come il Giovinazzo, che deve affrontare la difesa a zona fronte pari schierata dal Santeramo. Desantis, Paradiso e Porfido segnano canestri importanti per la Pgs, portandola sino al +8, ma la Fidens ribatte colpo su colpo e resta vicinissima nel punteggio all’intervallo, dopo due triple consecutive messe a segno da Petruzzella e Farinola. A metà partita, quindi, la Pgs è sul +4 (28-24).

Al rientro dagli spogliatoi la gara continua sulla falsariga dei primi due quarti, con le due squadre che si inseguono nel punteggio senza mai riuscire a costruire un vantaggio importante. La partita è anche molto fisica: se nei primi due quarti l’arbitraggio era stato abbastanza permissivo, nella seconda metà di gara alla Pgs vengono comminati tre antisportivi, mentre al Giovinazzo vengono fischiati tre falli tecnici per proteste. La Pgs ne approfitta così per andare diverse volte in lunetta e, anche se le percentuali non sono eccellenti, i padroni di casa finiscono sul +5 (44-39) il terzo quarto, con una tripla di Zeverino.

L’ultima frazione di gioco si apre bene per il Santeramo, che si porta a +9 dopo un paio di buone difese, un tiro pesante di Desantis e un libero di Labarile. La Pgs, però, a questo punto si ferma un po’ e il Giovinazzo ne approfitta per rubare qualche pallone, riavvicinarsi prima e riportarsi avanti nel punteggio nel giro di tre minuti (48-49). Sirressi chiama timeout per riorganizzare le idee e far recuperare fiato ai suoi. La Pgs, quindi, riprende ad attaccare con maggior ordine e a sfruttare qualche pick and roll che costringe gli ospiti a fare fallo. I tiri liberi conquistati dai santermani aumentano ancora e Desantis e Labarile sono abbastanza freddi dalla lunetta, riportando la Pgs in vantaggio. Buona anche la fase difensiva, con Colacicco che controlla numerosi rimbalzi, anche offensivi. A due minuti dalla fine il margine del Santeramo si aggira sempre sui 5-6 punti e il Giovinazzo non riesce a riavvicinarsi, anche a causa di numerosi tentativi da tre sbagliati. I due liberi di Cardetta a meno di mezzo minuto dalla sirena mettono in cassaforte il risultato.

Vittoria di carattere per la Pgs, che resta ancora in corsa, seppur con non molte speranze, per un posto ai playoff. Adesso diventa fondamentale vincere la partita di domenica mattina alle 11 sull’ostico campo dell’Ags Toritto. Un’altra vittoria consentirebbe ai santermani di continuare a inseguire il sogno della postseason.

Pgs Santeramo – Fidens Giovinazzo 61-54 (11-10, 17-14, 16-15, 17-15)

Santeramo: Porfido 3, Cardetta 9, Paradiso 9, Zeverino 3, Bitetti ne, Stano Gia. 2, Colacicco N. 7, Labarile 9, Sirressi, Desantis 19.

Giovinazzo: Cannillo 10, Farinola A. 9, Castrignano 7, De Bari, Amato, Farinola F. 12, Gadaleta M. 6, Petruzzella 6, Gadaleta G. 2, Pisani 2. All.: Ragno.

Lascia il tuo commento
commenti