Sport santermano

Basket prima divisione. Pgs Santeramo sconfitta sul campo della capolista Molfetta

Solo otto uomini a referto per la squadra santermana, che cede 72 a 50

Basket
Santeramo martedì 02 aprile 2019
di La Redazione
Basket prima divisione. Pgs Santeramo sconfitta sul campo della capolista Molfetta
Basket prima divisione. Pgs Santeramo sconfitta sul campo della capolista Molfetta © n.d.

La Pgs Don Bosco Santeramo esce sconfitta nettamente dal campo della capolista Junior Pallacanestro Molfetta, che si impone per 72 a 50.

La partita si mette subito male per la squadra santermana, arrivata a Molfetta con soli otto uomini a referto a causa di infortuni ed indisponibilità. I molfettesi fanno girare bene la palla contro la difesa a zona della Pgs e trovano tiri con buone percentuali, sia dall’arco che dalla media distanza. Qualche pallone perso dalla Pgs, inoltre, favorisce dei contropiedi che sono convertiti in canestri dai padroni di casa. Totagiancaspro realizza 11 punti nel quarto, mentre Cardetta ne mette a segno 4 di fila per la Pgs. Il punteggio, dopo dieci minuti, è già di 28 a 8 per il Molfetta.

La Pgs cambia difesa nel secondo quarto, passando a uomo, e inizia ad attaccare un po’ meglio, trovando qualche tiro aperto dalla lunga distanza. Lo testimoniano le quattro triple consecutive a bersaglio (2 di Porfido, una di Zeverino e una di Bitetti), che consentono alla Pgs di limitare i danni in questa frazione di gioco, nonostante anche il Molfetta continui a segnare da tre (con un paio di conclusioni, a onor di cronaca, aiutate dalla dea bendata). All’intervallo lungo il punteggio è quindi di 49-24.

Nel terzo quarto la Pgs alterna difesa a uomo e box-and-one su Azzollini, il terminale offensivo più pericoloso dei padroni di casa. Così facendo il Molfetta ha maggiori difficoltà ad attaccare, mentre la Pgs rosicchia qualche punto, anche grazie ai numerosi viaggi in lunetta, nonostante la percentuale ai liberi dei santermani sia assolutamente rivedibile a fine partita. Sei punti di Zeverino, quattro consecutivi di Paradiso ed un gioco da tre punti di Sirressi consentono alla Pgs di tornare sul -18 (59-41) a dieci minuti dal termine.

Non succede molto, però, nel quarto finale, con le due squadre che appaiono un po’ stanche e la Pgs che non riesce ad avvicinarsi ulteriormente nel punteggio, anche a causa della già citata bassa percentuale ai tiri liberi. La Pgs ha avuto anche diversi secondi e terzi tiri, soprattutto nei due quarti conclusivi, ma non sempre è riuscita a convertirli in canestri. Alla sirena finale, quindi, il tabellone segna il punteggio di 72 a 50 per il Molfetta, che coglie così la sua undicesima vittoria consecutiva.

Il prossimo impegno per la Pgs è uno scontro diretto per provare a mantenere viva la speranza matematica di agganciare i playoff. Al PalaVitulli, domenica 7 aprile alle ore 18.00, arriva infatti la Fidens Giovinazzo, che all’andata aveva battuto una Pgs (ancora una volta) incompleta.

Junior Pallacanestro Molfetta – Pgs Don Bosco Santeramo 72-50 (28-8, 21-16, 10-17, 13-9)

Molfetta: Angione 4, Fasciano 3, Ciccolella 3, De Gennaro 9, Azzollini 13, Sasso 4, Poli 6, Roselli 5, Gadaleta 10, Totagiancaspro 15.

Santeramo: Porfido 8, Cardetta 7, Paradiso 11, Zeverino 11, Bitetti 5, Colacicco N. 5, Sirressi 3, Desantis.

Lascia il tuo commento
commenti