Sport santermano

Basket prima divisione. La Pgs mantiene l’imbattibilità in campionato

Al PalaVitulli i santermani hanno battuto i Raptors Bisceglie per 65 a 36

Basket
Santeramo martedì 18 dicembre 2018
di La Redazione
Basket prima divisione. La Pgs mantiene l’imbattibilità in campionato
Basket prima divisione. La Pgs mantiene l’imbattibilità in campionato © Pgs Santeramo

Seconda vittoria consecutiva fra le mura amiche per la Pgs Don Bosco Santeramo, che supera i Raptors Bisceglie col punteggio di 65 a 36 e mantiene l’imbattibilità in campionato.

Sia i padroni di casa che gli ospiti partono con una difesa a uomo, ma entrambe le squadre si schiereranno a zona fra il primo e il secondo quarto. Dopo un inizio equilibrato, con Dell’Olio che risponde ai canestri di un positivo Angiola, la Pgs guadagna il primo vantaggio significativo nella seconda metà del quarto, quando due bombe di Desantis piegano la difesa avversaria. Il Bisceglie fa più fatica a segnare e si ritrova sul -9 (19-10) dopo dieci minuti di gioco.

La difesa a zona fronte pari del Santeramo è molto efficace nel secondo quarto: i ragazzi della Pgs riescono ad intercettare e a rubare diversi palloni, che si tramutano in azioni offensive che, a loro volta, spesso si concludono con un canestro o con un fallo degli ospiti. Buona l’aggressività dei santermani anche a rimbalzo, sia difensivo che offensivo, con i Raptors che segnano appena due canestri dal campo nel quarto (entrambi con Cannone). La Pgs appare in palla e mette a segno un parziale di 24 a 5 che chiude virtualmente la partita già all’intervallo lungo, quando il punteggio è di 43-15.

Alla ripresa del gioco il Bisceglie prova a riavvicinarsi, ma il vantaggio della squadra di casa resta sempre intorno alle 30 lunghezze, con la Pgs che non spinge sull’acceleratore, perdendo qualche pallone di troppo. Gli ospiti però, complici anche i soli otto uomini iscritti a referto, non ne approfittano: una tripla di Zeverino e 4 punti consecutivi di Labarile portano così il vantaggio della Pgs a 31 lunghezze (54-23).

L’ultimo quarto ha davvero poco da offrire, in quanto entrambe le squadre sono un po’ stanche e tirano con basse percentuali, con il Bisceglie che porta lo scarto sotto i 30 punti e i padroni di casa che possono così festeggiare l’imbattibilità interna in questo primissimo scorcio di stagione.

Da segnalare come tutti i dieci uomini a referto per la squadra santermana abbiano messo a bersaglio almeno un canestro dal campo, con le buone prestazioni del play Cardetta, che ha dato verve a tutto l’attacco santermano, e di Davide Stano, oltre che dei giocatori già citati. Positivi, comunque, tutti i dieci atleti santermani, mentre nel Bisceglie da sottolineare i 16 punti di Cannone.

La Pgs dovrà adesso recuperare la prima giornata sul difficile campo della Nuova Virtus Corato: la partita è fissata per sabato 29 dicembre alle ore 20:30.

Pgs Don Bosco Santeramo – Raptors Bisceglie 65-36 (19-10, 24-5, 11-8, 11-13)

Santeramo: Cardetta 9, Zeverino 6, Angiola 12, Desantis 9, Bitetti 2, Colacicco N. 5, Stano D. 8, Labarile 8, Sirressi 2, Ditoma 4.

Bisceglie: Rosa 2, Mastrodonato 4, Rana 4, Cannone 16, Valente, Dell’Olio 6, Basile 2, Dell’Orco 2.

Lascia il tuo commento
commenti