Per gli studenti che hanno superato la fase provinciale il sogno continuerà nella fase regionale

Giochi sportivi studenteschi atletica, carico di vittorie per i ragazzi dell’IISS “Pietro Sette"

L’istituto ha presentato ben due squadre (una maschile ed una femminile).

Altri Sport
Santeramo domenica 07 aprile 2019
di La Redazione
I ragazzi dell'I.I.S.S. Pietro Sette con la Prof.ssa Eloisa Gaudiomonte
I ragazzi dell'I.I.S.S. Pietro Sette con la Prof.ssa Eloisa Gaudiomonte © Asd New Athletic Project

Venerdì 5 aprile, presso il camposcuola “Bellavista di Bari” si è tenuta la fase provinciale dei giochi studenteschi di atletica leggera su pista, con la partecipazione di un gran numero di scuole superiori di secondo grado della provincia di Bari, tra cui l’I.I.S.S. Pietro Sette di Santeramo in colle.

L’istituto ha presentato ben due squadre (una maschile ed una femminile) suddivese per categorie:

Salto in alto (Ripa Michele e Ripa Andrea, Salto in lungo (Sharon Sana e Martina Disabato), Lancio del peso (Gabriel Tenerelli e Marianna Colacicco), Lancio del disco (Cristian Napoleoni e Caterina Massaro), 400m (David Leone e Francesca Lanzolla), 100m (Leonardo Cagnazzi e Manuela Digirolamo), 1000m (Devid Sana e Elena Paradiso), 100hs (Raffaele Latrofa e Maria Morgese), Staffetta (4x100).

I ragazzi sono stati preparati e accompagnati dalla Prof.ssa Eloisa Gaudiomonte, insegnante di Scienze Motorie e Sportive, che li ha selezionati e seguiti negli allenamenti di preparazione con la collaborazione dell’Asd New Athletic Project.

La squadra maschile si è classificata al 12° posto mentre la femminile al 3° posto, comunque un bel risultato vista la presenza di numerose scuole.

Gli allenamenti di preparazione costanti sono stati anche ripagati dalla vittoria di medaglie individuali come quella di Marianna Colacicco (oro nel peso), Andrea Ripa (oro nell’alto), Maria Morgese (oro nei 100hs), Francesca Lanzolla (bronzo nei 400m) e argento nella staffetta 4x100 femminile.

Per gli studenti che hanno superato la fase provinciale il sogno continuerà nella fase regionale.

Lascia il tuo commento
commenti