Sport santermano

Basket prima divisione, la PGS Santeramo supera i Raptors Bisceglie

La compagine santermana vicendo ai supplementari uò ancora nutrire una speranza di disputare i playoff

Altri Sport
Santeramo martedì 19 marzo 2019
di La Redazione
Basket prima divisione, la PGS Santeramo supera i Raptors Bisceglie
Basket prima divisione, la PGS Santeramo supera i Raptors Bisceglie © PGS Santeramo

La Pgs Don Bosco Santeramo vince al supplementare sul campo dei Raptors Bisceglie col punteggio di 55 a 51 e può ancora nutrire una speranza di disputare i playoff.

Partita tutt’altro che semplice per i santermani (in 9 anche in questa circostanza), che nel primo quarto sfruttano un paio di tiri dalla media distanza e una serie di tiri liberi guadagnati e realizzati da Davide Stano e Desantis. Il Bisceglie invece scalda la mano dalla lunga distanza e segna tre triple consecutive (una di Colangelo e due di Rosa). L’equilibrio prevale per tutto il quarto, che si chiude sul 14 a 13 per la Pgs.

I santermani continuano a difendere a zona anche nel secondo quarto, con il Bisceglie che segna principalmente da seconda chance dopo aver conquistato qualche rimbalzo offensivo di troppo. La Pgs, dal canto suo, riesce a muovere abbastanza bene la palla e a trovare tiri aperti da fuori o giochi spalle a canestro da parte dei lunghi. Un tiro a fil di sirena di Desantis mantiene la Pgs in vantaggio anche all’intervallo lungo (25-28).

Al rientro dagli spogliatoi le due squadre faticano tremendamente a trovare la via del canestro, ci sono errori grossolani da una parte e dall’altra e il primo punto del quarto arriva dalla lunetta, con Cardetta, dopo quasi cinque minuti di gioco: il parziale del quarto, di 6 a 4, rispecchia l’andamento di questi dieci minuti di gioco.

Il quarto periodo di gioco inizia mollemente come il terzo, ma poi si infiamma negli ultimi cinque minuti, con Rosa che segna nuovamente da tre e dà un vantaggio minimo ai suoi (41-40), dopo che una tripla di Cardetta aveva dato il vantaggio alla Pgs. Sirressi allora cambia difesa, passando da zona a uomo. Entrambe le squadre alzano notevolmente le proprie percentuali e segnano canestri anche molto difficili. Rosa va a bersaglio ancora da tre, ma per la Pgs risponde presente Zeverino che segna prima da due e poi da tre, riportando in vantaggio il Santeramo. Il Bisceglie, però, non ci sta e si riporta nuovamente in vantaggio (50-49) con il canestro di Ricchiuti a circa 25 secondi dalla sirena. Dalla parte opposta Paradiso è bravo a conquistarsi un viaggio in lunetta: il primo libero, però, finisce sul ferro, mentre il secondo va a bersaglio e fa tirare un sospiro di sollievo ai santermani. Con 7 secondi da giocare il Bisceglie avrà anche tempo di costruire un tiro, ma questa volta Rosa è impreciso da tre e si deve andare ai supplementari.

Nei supplementari le squadre accusano notevolmente la stanchezza e non si segna più: bastano un canestro e un libero di Desantis e un altro canestro di Paradiso per chiudere la partita. Alla sirena finale, quindi, il punteggio è di 51 a 55 per la Pgs.

Vittoria sofferta e importante per la squadra santermana, che adesso dovrà affrontare in casa una delle squadre più forti e temibili del campionato, ossia il Fiore di Puglia Ruvo. L’appuntamento al PalaVitulli è per sabato 23 alle ore 18.00.

Raptors Bisceglie – Pgs Don Bosco Santeramo 51-55 dts (13-14, 12-14, 6-4, 19-18, 1-5)

Bisceglie: Di Nardo, Rana 5, Colangelo 9, Mastrodonato, Sette 1, Cannone 8, Rosa 16, Ricchiuti 10, Dell’Olio, Basile 2. All.: Contò

Santeramo: Porfido, Cardetta 8, Paradiso 7, Zeverino 9, Bitetti 2, Stano Gia. 2, Stano D. 12, Sirressi 2, Desantis 13.

Lascia il tuo commento
commenti