Noi: insieme per la scuola! La “San Giovanni Bosco – Francesco Netti” si racconta

«Nella scuola secondaria di primo grado “Bosco-Netti” gli alunni sono attivi protagonisti del processo di apprendimento» come afferma Daniela Caponio, dirigente scolastico dell’istituto, nella lettera rivolta a genitori e alunni per raccontare l’offerta formativa della scuola

Noi: insieme per la scuola! La “San Giovanni Bosco – Francesco Netti” si racconta
Noi: insieme per la scuola! La “San Giovanni Bosco – Francesco Netti” si racconta © n.c.

«Lo scopo della scuola è quello di formare i giovani ad educare se stessi per tutta la vita» ad affermarlo è Robert Maynard Hutchins. Le parole del noto pedagogista ed educatore statunitense presentano al meglio la mission dell’Istituto “Bosco-Netti”: trasformare la scuola in un ambiente in cui gli alunni possano diventare protagonisti attivi del proprio processo di apprendimento.
La nostra scuola offre molte opportunità di arricchimento formativo per gli alunni ed il Piano Triennale dell’Offerta Formativa (PTOF) è stato redatto nell’intento di raggiungere i seguenti obiettivi: favorire il successo formativo degli studenti e migliorare la qualità degli apprendimenti; intensificare la collaborazione tra i docenti e migliorare la qualità dell’insegnamento; consolidare le diverse interazioni con il territorio; garantire alle famiglie il diritto/dovere di informarsi sul percorso scolastico dei propri figli; favorire percorsi di inclusione per gli alunni con particolari bisogni educativi; incentivare la formazione dei docenti. Ma quali sono le opportunità formative proposte e messe in atto dalla nostra scuola?
Eccone alcune: progetti di potenziamento della musica e dell’arte; iniziative musicali nel territorio, legate ai corsi di strumento (che consentono lo studio di uno strumento, tra i dieci contemplati: tromba, chitarra, clarinetto, violino, flauto, percussioni, sassofono, pianoforte, oboe e fisarmonica); progetti di potenziamento di lingua inglese, lingua francese e lingua spagnola; certificazioni Cambridge e Delf; il progetto di mobilità studentesca Erasmus plus; il progetto “Incontro con l’autore”; il progetto “Carnevale”; il progetto “Orientamento consapevole”; progetti di inclusione; progetti di potenziamento delle competenze digitali e tanto altro ancora!
Vi aspettiamo, ragazzi! Per intraprendere insieme un cammino di crescita, di maturazione di arricchimento culturale!
La scuola “Bosco-Netti” c’è… ci siamo… e ci saremo!
Il dirigente scolastico
dottoressa Daniela Caponio

Altre news
Le più commentate
Le più lette