Mal di gola: cause e rimedi

Francesco Stilo I consigli del Farmacista
Santeramo - venerdì 04 dicembre 2020
Mal di gola: cause e rimedi
Mal di gola: cause e rimedi © n.d.

Inizia quasi sempre con un pizzico alla gola, una sensazione di prurito e bruciore che, nel giro di poche ore o al più un paio di giorni degenera in dolore e difficoltà a deglutire.

Il mal di gola è un disturbo comune ad adulti e bambini che può avere diverse cause, le più frequenti sono le infezioni virali.

Sintomi

Il mal di gola è la conseguenza è la conseguenza dell’irritazione e dell’infiammazione della mucosa della gola, ovvero la parte più superficiale del primo tratto dell’apparto digerente e respiratorio.

Dolore, bruciore e arrossamento della gola sono le manifestazioni più comuni del mal di gola. A seconda della severità del mal di gola, i sintomi possono peggiorare quando si deglutisce, specie cibi solidi, e la mucosa può gonfiarsi al punto da rendere difficile la deglutizione stessa.

Le tonsille si possono gonfiare e presentare un essudato, le famose placche si caricano di pus fino a diventare bianche. Anche parlare può diventare fastidioso, mentre se la voce si abbassa fino a scomparire significa che l’infiammazione si è estesa alla laringe, dove si trovano le corde vocali.

Un altro sintomo che spesso si associa al mal di gola è la tosse, questo avviene perché la faringe è ricca di terminazioni nervose, che se sollecitate come avviene quando la mucosa è irritata ci portano a tossire.

Le cause

Esistono molte situazioni che possono irritare la nostra gola. Le infezioni, quasi sempre da virus, sono di gran lunga la causa più frequente, ma il mal di gola può essere conseguenza di:

  • Allergie a polline o acari;
  • Mucosa disidratata se si respira per lungo tempo con la bocca anziché con il naso;
  • Esposizione prolungata a irritanti come fumo, smog, alcol;
  • L’esposizione all’acido intestinale nei soggetti che soffrono di reflusso gastrico.

Come trattare il mal di gola

Nella maggior parte dei casi in presenza di mal di gola è sufficiente gestire i sintomi, per attenuare il dolore, il gonfiore e la difficoltà a deglutire, e la problematica si risolverà spontaneamente nell’arco di qualche giorno.

E’ utile parlare con il proprio medico se il mal di gola comporta difficoltà a respirare o se interferisce seriamente con la deglutizione. Anche se si osserva una salivazione particolarmente abbondante è utile sentire il medico, perché questa potrebbe essere la conseguenza di una deglutizione alterata.

Quando i sintomi si limitano alla gola, esistono diverse soluzioni che permettono di agire in modo localizzato. Spray e pastiglie orosolubili agiscono rapidamente, perché entrano in contatto con la mucosa della gola con un azione fino a 6 ore.

Possono essere assunti dagli adulti e dagli adolescenti, a partire dai 12 anni.

I farmaci a base di antinfiammatori generalmente sono impiegati quando i sintomi sono più intensi, mentre alle prime avvisaglie di un mal di gola si può optare per soluzioni, a base di ingredienti naturali in grado di formare un film protettivo sulla mucosa della gola.

Questo tipo di soluzioni combinano generalmente più ingredienti al fine di formare un film protettivo efficace. Si possono impiegare anche nei bambini e sono disponibili sottoforma di spray, sciroppo o bustine monodose.

Per qualsiasi necessità o per scoprire quali prodotti possono aiutarti a gestire al meglio la tua quotidianità non esitare a contattarci.

Lascia il tuo commento
commenti
Altri articoli
Gli articoli più letti