Vendere privatamente VS Vendere con agenzia

In che modo affrontare il processo di vendita immobiliare.

Staff "La Immobiliare" I consigli dell'Agente Immobiliare
Santeramo - lunedì 26 ottobre 2020
Vendere privatamente VS Vendere con agenzia
Vendere privatamente VS Vendere con agenzia © N.d.

Decidere di vendere, stabilire il prezzo, mettere un cartello e/o un annuncio su internet, programmare le visite dei clienti e il gioco è fatto... Prima o poi qualcuno che compra lo trovo! La maggior parte dei proprietari ragiona più o meno in questi termini, ritenendo che vendere casa sia un gioco da ragazzi. Si inizia con l'idea di provarci, di fare un tentativo, di "tanto se non mi danno quello che voglio da qui non mi caccia nessuno", di "tanto non ho fretta", ecc.

Inevitabilmente, una delle prime scelte da fare per chi decide di vendere è se procedere privatamente o affidarsi ad un'agenzia. Detto ciò, il proprietario è assolutamente legittimato a vendere da solo. Infatti in Italia, le uniche tre figure fondamentali in questo processo sono appunto: il venditore con il suo immobile, l'acquirente con i suoi soldi e il notaio come pubblico ufficiale. L'agenzia non è obbligatoria. Sempre in Italia, dati alla mano, circa la metà delle compravendite immobiliari si conclude senza l'intervento di un mediatore. Questo però non significa che chi vende privatamente riesce necessariamente a realizzare un guadagno maggiore. La vera domanda da porsi è pertanto la seguente: "se dovessi scegliere di vendere privatamente, risparmiando così i soldi della provvigione all'agenzia, riuscirei comunque a spuntare un ricavo superiore?" Un quesito da un milione di dollari, la cui unica risposta valida è "dipende". Dipende da tanti fattori: dipende dalle tue conoscenze immobiliari, dipende dal tempo che hai a disposizione per seguire la trattativa, dipende da come sai rapportarti agli altri, dipende soprattutto dalle alternative sul mercato. Il tuo obbiettivo non deve essere quello di risparmiare in partenza, ma quello di guadagnare di più alla fine!


In che modo quindi un'agenzia può tornarti utile? Innanzitutto indirizzandoti sul giusto prezzo. A meno che tu non conosca perfettamente il mercato locale, i dati relativi alle ultime compravendite e i dati relativi ai potenziali acquirenti per quella determinata tipologia, difficilmente riuscirai a farti un'idea reale di quanto vale la tua abitazione. Se decidi di partire con un prezzo troppo alto o se decidi di vendere a tot perchè te lo ha detto l'ingegnere amico di tuo cugino, stai già iniziando con il piede sbagliato (e abbiamo visto perchè nel nostro primo articolo).

In secondo luogo: conosci gli aspetti burocratici insiti in una compravendita? Sai quali documenti servono? Quali incartamenti controllare? Sai verificare se si può procedere in maniera lineare fino all'atto? Perchè non c'è niente di più spiacevole di trovarsi con brutte sorprese, a preliminare firmato, dopo esserti impegnato con un'acquirente che ti ha già versato una caparra...

E ancora: hai dimestichezza con internet? Con i social media? Con le foto? Con il video-making? Sai creare un annuncio accattivante che colpisca il giusto target di acquirenti? Un'agenzia che si rispetti va ben oltre due foto sfocate e un semplice cartello "vendesi" sul balcone (clicca qui se vuoi sapere come crare un buon annuncio)...

Infine: quanto sei bravo a trattare con la gente? Hai mai venduto qualcosa di importante? Come facilmente puoi immaginare, quando si vende casa subentrano delle emozioni forti, che vanno dagli affetti personali al giudizio della gente. Qualsiasi cosa facciate nella vita o nel lavoro, non sarete mai così emotivamente coinvolti come quando vendete la vostra casa. In essa si racchiude tutto il vostro vissuto, un turbinio di ricordi, emozioni, sensazioni... In questo percorso, un consulente esterno che gestisca la situazione in maniera più "distaccata" può darti una grandissima mano.

In definitiva, pagare un'agenzia per fare le stesse cose che puoi fare da solo, effettivamente non ha alcun senso (a meno che tu non abbia una abbondante dose di tempo e pazienza per seguire tutto l'iter). Ma qualora vi rendiate conto di non poter adempiere nel migliore dei modi ad uno o più aspetti sopra citati, sareste ben contenti di affidare la vostra vendita ad un'agenzia immobiliare che vi sbrogli la matassa, sia essa anche la più cara in circolazione. Alla fine di tutto, la cosa che conta di più è raggiungere l'obiettivo prefissato con il minor sforzo e il massimo guadagno.

Il nostro staff, di comprovata esperienza, è al vostro completo servizio per fornirvi tutte le info di cui potresti aver bisogno nel caso tu voglia vendere il tuo immobile.

Lascia il tuo commento
commenti