Il 6 ottobre sindaci e consiglieri dei 41 Comuni votano per il nuovo Consiglio metropolitano

Città Metropolitana, domenica si vota per l'elezione del nuovo consiglio

Tre le liste: M5S​, Città insieme e Centrodestra Metropolitano​. Tra i candidati anche consiglieri comunali di Santeramo

Politica
Santeramo giovedì 03 ottobre 2019
di La Redazione
Palazzo della Città Metropolitana di Bari
Palazzo della Città Metropolitana di Bari © n. c.

Domenica 6 ottobre, dalle 8 alle 20, nel Palazzo della Città metropolitana di Bari (Lungomare Nazario Sauro, 29), si svolgeranno le elezioni per il rinnovo del Consiglio metropolitano di Bari.

Si tratta di elezioni di secondo livello: i componenti del Consiglio metropolitano, 18 per la Città metropolitana di Bari, sono, infatti, eletti con voto diretto, libero e segreto dai Sindaci e dai Consiglieri comunali dei 41 Comuni dell’area metropolitana di Bari.

Il “peso” del voto di ogni elettore non è identico, ma dipende dalla popolazione del Comune presso cui esercita la carica: all'aumentare della popolazione, aumenta il peso del voto.

I Comuni sono stati divisi in 5 fasce in base alla popolazione e, per ciascuna di esse, è stato determinato (con calcolo previsto dalla legge) un indice di ponderazione. Ad ogni fascia corrisponde un colore; agli amministratori che si recheranno al seggio sarà consegnata una scheda del colore corrispondente alla fascia di popolazione del Comune in cui esercita la carica.

Sono tre le liste elettorali presentate per il rinnovo del Consiglio metropolitano di Bari.

Tra i candidati figurano ben 3 consiglieri comunali di Santeramo. Due (Fraccalvieri e Lillo) della maggioranza 5 stelle e uno di opposizione, Michele Digregorio (Direzione Italia).

Eccole di seguito, insieme ai relativi candidati, nell'ordine in cui saranno riportate sul manifesto e sulle schede elettorali, come stabilito nel sorteggio pubblico avvenuto il 19 settembre scorso.

MoVimento 5Stelle

1. Cataldi Rosa (Bari, 01.03.1978)
2. Daniele Michele (Mola di Bari, 02.06.1952)
3. Delle Fontane Antonello (Bari, 30.06.1987)
4. Di Pinto Nicola (Triggiano, 02.06.1986)
5. Fraccalvieri Silvia (Santeramo in Colle, 29.10.1994)
6. Lamacchia Pasquale (Bari, 18.03.1983)
7. Lillo Rocco (Santeramo in Colle, 29.09.1988)
8. Patrono Giuseppe (Acquaviva delle Fonti, 15.12.1978)
9. Simone Alessandra Piergiovanna (Bari, 22.09.1978)
10. Pani Maria Elisabetta (Bari, 29.07.1975)

Città Insieme

1. Abbaticchio Michele (Bitonto, 25.04.1973)
2. Anaclerio Alessandra (Bari, 21.07.1989)
3. Bronzini Marco (Matera, 19.06.1954)
4. Boccuzzi Tiziana (Conversano, 04.02.1974)
5. Cardascia Domenico (detto Mimmo) (Altamura, 24.02.1972)
6. Caringella Giuseppe (Bari, 01.08.1969)
7. De Robertis Dario (Trani, 04.11.1992)
8. Di Terlizzi Raffaella (Ruvo di Puglia, 17.05.1972)
9. Facchini Giovanni (Molfetta, 02.12.1967)
10. Gatti Antonella (Bari, 31.10.1982)
11. Giulitto Giuseppe (Bitritto, 25.03.1967)
12. Indiveri Felice (Monopoli, 10.04.1983)
13. Laporta Michele (Cellamare, 30.09.1962)
14. Maurodinoia Anna (detta Anita) (Hamilton CHD, 26.09.1975)
15. Pietroforte Francesca (Acquaviva delle Fonti, 13.10.1981)
16. Stragapede Antonio (Altamura, 16.11.1974)
17. Vaccarella Elisabetta (Bari, 23.11.1967)
18. Vitto Domenico (Polignano a mare, 22.08.1969)

Centrodestra Metropolitano

1. Romito Fabio Saverio (Bari, 09.04.1988)
2. Ciaula Antonio (Bari, 02.10.1969)
3. Melchiorre Filippo (Bari, 07.05.1966)
4. Leggiero Francesco (Monopoli, 11.12.1957)
5. Scarabaggio Carlo (Altamura, 27.07.1988)
6. Digregorio Michele (Santeramo in Colle, 25.07.1955)
7. Mastrangelo Giovanni Gioia del Colle, 11.06.1977)
8. Delfine Sebastiano (Putignano, 22.07.1971)
9. Manginelli Laura (Conversano, 26.04.2001)
10. Marzella Antonella Teresa (Terlizzi, 14.12.1985)
11. Milano Marianna (Acquaviva delle Fonti, 08.10.1973)
12. Sardone Giovanna (Toritto, 31.08.1964)
13. Mariani Marisa Santa Cellamare, 11.11.1959)

L'elettore voterà sulla scheda per una delle liste ammesse e potrà esprimere un voto di preferenza per uno dei candidati di quella lista, scrivendone il cognome. Non è ammesso il voto disgiunto, né la doppia preferenza.

Tutte le informazioni sono sul sito della Città metropolitana di Bari - Sezione Elezioni Consiglio metropolitano.

Lascia il tuo commento
commenti