Politica locale

Decoro Urbano e sicurezza. Forza Italia: «Santeramo sempre più allo sbando»

Il partito di centro destra attacca l'amministrazione su decoro urbano, ordine pubblico e sicurezza. Il consigliere comunale Volpe (FI) presenta 3 interpellanze

Politica
Santeramo lunedì 11 marzo 2019
di La Redazione
Decoro Urbano e sicurezza. Forza Italia: «Santeramo sempre più allo sbando»
Decoro Urbano e sicurezza. Forza Italia: «Santeramo sempre più allo sbando» © n.c.

«Dopo quasi due anni di governo cittadino pentastellato si percepiscono le conseguenze disastrose di una amministrazione di inesperti ed incapaci, i quali stanno portando la nostra cittadina in uno stato di degrado e di apatia generale».

E’ questo l’incipit di un commento che la locale sezione di Forza Italia affida in una nota pervenuta in Redazione.

Tre i temi oggetto del commento del partito di centrodestra: il decoro urbano, l’ordine pubblico e la sicurezza.

«Dopo aver raccolto il grido di dolore dei tecnici e degli operatori del settore edilizio, per il completo e totale stallo dell’ufficio tecnico, e constatato la totale assenza di opere pubbliche, dispiace sottolineare che, uno degli obbiettivi prioritari, dichiarati espressamente in campagna elettorale dal Sindaco Baldassarre, ovvero il decoro urbano, ad oggi è completamente disatteso» -commenta Forza Italia.

«Santeramo – si legge nella nota - è diventata una città sporchissima. Nonostante l’incremento della percentuale di differenziata, con la raccolta porta a porta, è sotto gli occhi di tutti il totale decadimento della situazione igenico-sanitaria delle strade, dei marciapiedi, delle zone periferiche e, non per ultimo, della totale assenza della cura del verde. Il tutto contornato da un errore clamoroso fatto sulla valutazione iniziale del “porta a porta”, in particolar caso sul ritiro dell’umido e della indifferenziata, che costringe i cittadini a tenere in casa per giorni rifiuti, che vanno in decomposizione».

«Questa situazione indecorosa, di una cittadina sporca, la stanno vivendo ultimamente anche i dipendenti comunali nel proprio luogo di lavoro, costretti a lavorare in ambienti dove le pulizie si svolgono e non si comprende il perché, ogni venti-trenta giorni, se va bene, con conseguente lesione della tutela del sacrosanto diritto di operare in ambienti puliti e salubri».

Per Forza Italia, poi, la situazione non migliora dal punto di vista dell’ordine pubblico e della sicurezza dei cittadini.

«A Santeramo – scrive la locale sezione di Forza Italia - si assiste quotidianamente ad atti criminosi, quali rapine e furti, che i nostri operatori economici e i nostri cittadini subiscono oramai quasi con spirito di rassegnazione. Negli ultimi tempi si stanno verificando anche continui incendi di auto, furti nelle scuole e nelle masserie della nostra cittadina. I compiti dell’amministrazione comunale sono molteplici, ma, uno su tutti è quello di vigilare e garantire la sicurezza e l’ordine pubblico».

«Dinanzi a tanto lassismo e torpore di questa amministrazione, al fine di fungere da stimolo, il gruppo di Forza Italia Santeramo, rappresentata in Consiglio Comunale all’avv. Giovanni Volpe, il quale ha presentato in data 8 marzo, tre interpellanze avente ad oggetto le problematiche di cui sopra, chiede, con forza, d’intervenire immediatamente per garantire a Santeramo pulizia e decoro, ma soprattutto sicurezza ed ordine pubblico, convocando eventualmente il Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza, al fine di intraprendere tutte le iniziative idonee a garantire il controllo del territorio» - si legge a margine della nota.

Lascia il tuo commento
commenti