L’Assise, quindi, si riunirà in seduta pubblica (sessione ordinaria) in prima convocazione alle ore 14:30

Consiglio comunale, il 19 marzo nuova convocazione

Due i punti all’ordine del giorno. Pesanti le polemiche politiche scaturite dall’approvazione del ricorso al TAR che, a tutt’oggi, non sembrano ancora placarsi

Politica
Santeramo sabato 09 marzo 2019
di La Redazione
Aula Consiliare del Comune di Santeramo in Colle
Aula Consiliare del Comune di Santeramo in Colle © SanteramoLive.it

Periodo denso di attività per il consiglio comunale di Santeramo.

Nella giornata di ieri, 8 marzo, è stata infatti convocata una nuova adunanza della massima assise cittadina.

L’intensa attività del consiglio dipende, infatti, dalla necessità di sanare la situazione economico-contabile dell’ente comunale a seguito della sentenza del TAR Puglia che ha annullato il DUP (Documento Unico di Programmazione) 2018 e il bilancio previsionale 2018 e altri atti ad essi propedeutici e complementari.

Pesanti le polemiche politiche scaturite dall’approvazione del ricorso al TAR presentato da 5 consiglieri comunali di minoranza (escluso il solo consigliere D’Ambrosio) che, a tutt’oggi, non sembrano ancora placarsi.

L’Assise, quindi, si riunirà in seduta pubblica (sessione ordinaria) in prima convocazione il prossimo 19 marzo 2019 alle ore 14:30 e se del caso, in seconda convocazione per il giorno 21 marzo 2019, al medesimo orario.

Due i punti all’ordine del giorno:

  • Documento Unico di Programmazione (Dup) – Periodo 2018/2020 (Art. 170, Comma 1, Del D.Lgs. N. 267/2000). – Sentenza Tar Puglia 00241/2019 –Approvazione.
  • Approvazione del Bilancio di Previsione Finanziario 2018-2020 (Art. 151 Del D.Lgs. N. 267/2000 E Art. 10, D.Lgs. N. 118/2011) – Sentenza Tar Puglia 00241/2019.
Lascia il tuo commento
commenti