All'incontro parteciperanno anche i sindaci dei comuni serviti dalla struttura ospedaliera

Ospedale della Murgia, il 22 iniziativa pubblica di MDP a Gravina

L'incontro promosso dal movimento politico si svolgerà presso la sala conferenze della chiesa S. Sebastiano a Gravina con inizio alle ore 17:30

Politica
Santeramo martedì 20 novembre 2018
di La Redazione
Ospedale della Murgia
Ospedale della Murgia © enzocolonna.com

Il futuro dell’Ospedale della Murgia al centro di un convegno.

L’evento pubblico, organizzato dal circolo ART.1 MDP di Gravina si svolgerà - il prossimo 22 novembre - presso la sala conferenze della chiesa S. Sebastiano a Gravina, con inizio alle ore 17:30, e avrà come titolo “Ospedale della Murgia “F. Perinei”: Strategie e Prospettive”.

«L’evento – come si legge in una nota inviata in Redazione - vuole affrontare il tema della sanità pubblica e dei servizi che le strutture ospedaliere forniscono al territorio: un argomento vitale e prioritario per la nostra comunità».

«Vorremmo – scrive ancora il circolo ART.1 MDP di Gravina - ritornare a parlare dell’ospedale della Murgia “Fabio Perinei” perché siamo convinti che la politica regionale e tutti i rappresentanti istituzionali del territorio possono far “fronte comune" a difesa dei diritti e della salute dei cittadini, in sinergia a prescindere dal loro colore politico».

«La proposta è di avviare un serio e costruttivo dibattito sul destino dell’ospedale perché diventi un centro di eccellenza per taluni ambiti specialistici e che diventi un centro nevralgico per il territorio evitando a tanti cittadini e pazienti di affrontare lunghi e faticosi viaggi della speranza provando, invece, ad invertirne la rotta».

L’incontro si aprirà con i saluti del coordinatore locale di Art. 1 MDP Gravina, Sante Giordano e dell’avvocato Vito Antonacci, coordinatore della provincia di Bari Art.1 MDP.

Subito dopo vi saranno gli interventi di saluto dei sindaci dei comuni serviti dalla struttura ospedaliera: Alesio Valente (sindaco di Gravina), Rosa Melodia (sindaco di Altamura), Michele Armienti (sindaco di Poggiorsini) e Fabrizio Baldassarre (sindaco di Santeramo).

A seguire gli interventi di Francesco Agostinacchio (Consiglio direttivo FIMMG di Bari), Pino Romano (consigliere regionale e Presidente Commissione Sanità della Regione Puglia) e di Mario Loizzo, (Presidente del Consiglio Regionale).

Lascia il tuo commento
commenti