Viabilità extraurbana

Viabilità provinciale, Noi con l’Italia Santeramo scrive alla Città Metropolitana

Il partito scrive all'ente sovracomunale per richiedere la messa in sicurezza delle strade di accesso al paese

Politica
Santeramo lunedì 24 settembre 2018
di La Redazione
Lo stato in cui versa un tratto della provinciale Santeramo-Matera
Lo stato in cui versa un tratto della provinciale Santeramo-Matera © n.d.

Con una missiva indirizzata ad Antonio Decaro, presidente della Città Metropolitana, all’assessorato alla viabilità metropolitano e per conoscenza al sindaco di Santeramo, la locale sezione di Noi con l’Italia richiede consistenti interventi alle strade d’accesso al paese, strade che, per usare le parole del partito di centrodestra, «mettono in pericolo i tanti studenti e lavoratori pendolari e automobilisti che quotidianamente sono costretti a percorrere tali strade».

«Ricordiamo – scrive il partito in una nota inviata in Redazione - che sono stati stanziati circa 9 milioni di euro, a disposizione della “Ex provincia”, oggi Città Metropolitana di Bari, per le manutenzioni stradali».

Noi con l’Italia poi indica le strade che versano appunto in queste condizioni “pietose:” la SP 236 che collega Santeramo a Bari; sempre la SP 236 da Santeramo per Matera (molto trafficata perché consente di raggiungere la zona industriale di Iesce e naturalmente Matera); la SP 128 che collega Santeramo con Laterza (anch'essa percorsa da tanti lavoratori che si recano agli stabilimenti Natuzzi di Laterza e Ginosa, all'Osmairm di Laterza e, nel periodo estivo , dai tanti pendolari che si recano alle spiagge Ioniche); la SP 127 che collega Santeramo con Acquaviva delle Fonti (percorsa per raggiungere l'ospedale Miulli, dove, oltre al manto disastroso, si rende pericoloso il tratto di strada all’altezza dell’ex ospedale Collone, dove i rami degli alberi del bosco adiacente finiscono per invadere la sede stradale) e non da ultimo la SP 235 che collega Santeramo ad Altamura .

Proprio in un video virale presente su Facebook, nei giorni scorsi, veniva denunciato lo stato di dissesto della provinciale che collega Santeramo a Matera.

«Chiediamo – conclude il partito nella nota - un intervento immediato per la sicurezza e l'incolumità dei tanti cittadini che quotidianamente percorrono le suddette strade».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Fiammingo Teodoro ha scritto il 29 settembre 2018 alle 15:20 :

    Frontale Santeramo-Laterza: si è talmente furbi che si vuole attribuire l'incidente al fatto che sulla strada, probabilmente nella frenata, il veicolo è scivolato. Per come sono conciate le strade che collegano Santeramo con le città viciniori è già da ringraziare il Buon Dio che non si verificano anche morti in abbondanza. Diceva Dante "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtude e canoscenza". Riflettete molto. Cari saluti Rispondi a Fiammingo Teodoro

  • Michele Di Gregorio ha scritto il 24 settembre 2018 alle 13:39 :

    ..... quello che sorprende è lo "stridente" silenzio del nostro Governo cittadino e del Deputato eletto in questa circoscrizione elettorale. Rispondi a Michele Di Gregorio