Speciale Elezioni

Speciale Elezioni 2022

Le News
Corsa alla carica di Sindaco di Santeramo

L'inaugurazione del comitato elettorale di Vincenzo Casone

La serata, oltre ai numerosi cittadini, ha visto l'intervento di diversi protagonisti del panorama politico della coalizione. Ai nostri microfoni hanno spiegato i motivi del loro sostegno e della loro partecipazione.

Politica
Santeramo sabato 23 aprile 2022
di La Redazione

INAUGURAZIONE COMITATO VINCENZO CASONE SINDACO

Le interviste - a cura di Barbara Colapinto (Direttore Responsabile di SanteramoLive.it) - con il candidato sindaco del centrosinistra Vincenzo Casone.
Da sinistra, l’ass. regionale Gianni Stea (vicesegretario nazionale Noi di Centro), Vincenzo Casone (candidato a sindaco), l'on. Marco Lacarra (segretario regionale del Pd).
Da sinistra, l’ass. regionale Gianni Stea (vicesegretario nazionale Noi di Centro), Vincenzo Casone (candidato a sindaco), l'on. Marco Lacarra (segretario regionale del Pd). © SanteramoLive.it

Si è svolta nella serata di ieri, 22 aprile, l'inaugurazione del comitato elettorale di Vincenzo Casone, candidato a sindaco per la coalizione di centro-sinistra.

Una serata che ha gremito buona parte di via Roma, nella quale, al civico 42 si posiziona il comitato. "Un luogo di scambio e incontro" come l'ha definito il candidato, "un ulteriore passo in un percorso di ascolto per la formulazione del migliore programma per il paese".

La serata, oltre ai numerosi cittadini, ha visto l'intervento di diversi protagonisti del panorama politico della coalizione: il già assessore regionale Alfonso Pisicchio (segretario regionale di Senso Civico), l’on. Marco Lacarra (segretario regionale del Pd), l’on. Ubaldo Pagano (segretario provinciale del Pd), Salvatore Lospalluto (segretario provinciale SI), l’assessore regionale Gianni Stea (vicesegretario nazionale Noi di Centro). Ai nostri microfoni hanno spiegato i motivi del loro sostegno e della loro partecipazione. 

Chi non ha potuto essere presente all'inaugurazione, può riascoltare gli interventi a questo link >

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Un Michele qualsiasi ha scritto il 24 aprile 2022 alle 08:52 :

    Lo stato maggiore c'é. I problemi sono l'elevato numero di disertori e l'umore della truppa sinistra chiamata al voto... Rispondi a Un Michele qualsiasi

  • Cittadino ha scritto il 25 aprile 2022 alle 04:15 :

    Tanti personaggi famosi e tante chiacchiere. A Santeramo bisogna dare voce a umili ed onesti cittadini. Sono i cittadini comuni e persone perbene che possono esporre quello che alla nostra cittadina non ha mai funziinato. Si pensa a racimolare voti e non ad esporre programmi idonei a risolvere l'inerzia della Pubblica Amministrazione. I servizi essenziali Comunali non funziionano affatto ad iniziare da quelli dell'Ufficio Tecnico, dall'orrendo funzionamento dei Vigili Urbani, dell'Ufficio Commercio, Assistenza, Anagrafe, Segreteria, Ragioneria e via dicendo. La causa solo una: i dipendenti Comunali, con particolare riferimento ai Dirigenti, sono stati scelti non per le loro competenze, capacità e professionalita' ma per quella maledetta esistenza della "RACCOMANDAZIONE". E allora? Basta! Rispondi a Cittadino

    Un altro cittadino ha scritto il 29 aprile 2022 alle 04:58 :

    Condivido pienamente quello che ha scritto Cittadino. Bisogna superare quel meccanismo tipicamente politico di mettere nelle posizioni dirigenziali e non solo, gente "amica" che si vuole solo sistemare a vita in cambio di favori ma che non ha le competenze giuste. Tutto questo si ripercuote sul funzionamento della macchina amministrativa e sulla qualità dei servizi al cittadino. Rispondi a Un altro cittadino