Speciale Elezioni

Speciale Elezioni 2022

Le News
Durante l’incontro – cui SanteramoLive.it ha partecipato - il sindaco ha spiegato le ragioni della scelta e del perché dello slogan (che ha generato non pochi commenti) “in buone mani”.

Comunali 2022, il sindaco Baldassarre non si ricandida

A comunicarlo, ufficialmente, è stato lo stesso primo cittadino in occasione di un pubblico incontro, da lui organizzato ed indetto, quest’oggi presso la Biblioteca comunale

Politica
Santeramo mercoledì 08 dicembre 2021
di La Redazione
Il sindaco Fabrizio Baldassarre che preannuncia di non ricandidarsi
Il sindaco Fabrizio Baldassarre che preannuncia di non ricandidarsi © SanteramoLive.it

Alea iacta est.

Il dato è tratto. Così, la storiografia romana commentò la traversata del Rubicone da parte di Giulio Cesare e sull’impossibilità di tornare indietro dalla scelta fatta.

Parafrasando il tutto in chiave moderna e santermana il significato non cambia: il sindaco Fabrizio Baldassarre non si ricandida.

A comunicarlo, ufficialmente, è stato lo stesso primo cittadino in occasione di un pubblico incontro, da lui organizzato ed indetto, quest’oggi presso la Sala "Don Tonino Dattoli" della Biblioteca Comunale “G. Colonna” di Santeramo.

Da tempo, infatti, circolavano voci sulla possibile ricandidatura in vista delle prossime elezioni comunali della primavera 2022.

Altrettanto insistenti erano anche le voci – attendibili e accurate – che invece parlavano di una sua volontà di fare un passo indietro.

A mancare, ad esclusione del consigliere comunale Dimita, all’incontro i rappresentati del gruppo consiliare cittadino del MoVimento 5 Stelle.

Assenza pesante questa che certifica la profonda spaccatura tra il sindaco, la giunta comunale (erano presenti infatti in prima fila gli assessori Marsico, Porfido, Fraccalvieri e Baldassarre) e il gruppo consiliare. Presente anche l'assessore e vice-sindaco all'ambiente Maria Anna Labarile.

Come avevamo già avuto modo di scrivere commentando il manifesto 6x3 - presente presso Largo Convento con il quale l’iniziativa veniva preannunciata – l’incontro è stato ad esclusivo appannaggio di Baldassarre e di una ristretta cerchia di sostenitori.

Durante l’incontro – cui SanteramoLive.it ha partecipato - il sindaco ha spiegato le ragioni della scelta e del perché dello slogan (che ha generato non pochi commenti) “in buone mani”.

Baldassarre ha ripercorso le tappe della sua ascesa politica ribadendo che «essere sindaco è stato un privilegio» e di aver cercato di tener fede agli impegni presi e di aver portato, in tutte le sedi istituzionali e non alto il nome di Santeramo.

Il primo cittadino ha elencato poi una serie di provvedimenti e risultati conseguiti riservandosi di fare la sintesi di fine mandato alla scadenza naturale del proprio mandato elettorale. 

Baldassarre ha affermato di aver ricevuto, negli ultimi tempi. diversi contatti da parte di diverse personalità politiche di varie forze politiche che gli chiedevano di ricandidarsi e ha ribadito la propria appartenenza al MoVimento 5 Stelle e al nuovo corso portato avanti dall'ex presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte.

Il sindaco ha poi confermato il proprio impegno politico anche al termine del mandato elettorale e ha auspicato una serena e prossima campagna elettorale.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Santermano ha scritto il 08 dicembre 2021 alle 11:44 :

    "Il sindaco ha poi confermato il proprio impegno politico anche al termine del mandato elettorale e ha auspicato una serena e prossima campagna elettorale". Cosa vi avevo detto mesi e mesi addietro? Baldassarre é troppo avanti per Santeramo. Ha usato Santeramo come trampolino di lancio per altri traguardi raggiungibili da Bari. Ha conservato la delega al bilancio, ha chiuso i rubinetti e ora ha un ottimo biglietto da visita. Gli faccio i miei sinceri complimenti. I disastri li hanno combinati gli assessori verso i quali dobbiamo ONESTAMENTE indirizzare le nostre critiche per i loro fallimenti al ramo (che sono prima i loro e poi di Baldassare). Baldassarre ha operato bene al bilancio. Ha portato un risultato concreto. Sono gli assessori che non sono stati capaci ciascuno al proprio ramo. Rispondi a Santermano

    Francesco Baldassarre ha scritto il 08 dicembre 2021 alle 14:36 :

    Sono cinque anni che scrivo al sindaco,agli assessori ed ai consiglieri comunali, non mi hanno mai risposto !!!!!! Che vergogna !!!!! Meno male che erano dalla parte dei cittadini. Se vuoi ti mando le mail alle quali non hanno mai avuto il coraggio di rispondere. Rispondi a Francesco Baldassarre

    Angela colacicco ha scritto il 11 dicembre 2021 alle 13:00 :

    Aspetta e spera Rispondi a Angela colacicco

    Santermano ha scritto il 08 dicembre 2021 alle 16:14 :

    Il primo assessore che va aspramente criticato è il sig. ROCCO MARSICO. L'ASSESSORE ROCCO MARSICO DEVE DIMETTERSI. Ha le seguenti deleghe: Lavori Pubblici; Cimitero (Manutenzione e Sviluppo), Giardini e Verde Pubblico; Trasporto Pubblico. HA FALLITO IN OGNI SETTORE E DEVE ANDARSENE A CASA. È mai possibile che i commercianti di C.so Tripoli devono fallire per colpa della programmazione scellerata dei lavori che rientra nella delega dell'assessore ROCCO MARSICO? È da giugno che scavano per un motivo o per l'altro... Rispondi a Santermano

    Filippo Sirressi ha scritto il 08 dicembre 2021 alle 20:42 :

    Vista la grande incapacità mostrata temo che il trampolino sia rotto Rispondi a Filippo Sirressi

    Santermano ha scritto il 10 dicembre 2021 alle 06:30 :

    Ha risanato il bilancio e ha tessuto amicizie importanti anche nell'ambito che conta (il PD ad alti livelli). Hai visto gli altri personaggi della galassia pentastellata? Va a botta sicura - non ha rivali. O lo ricandidano altrove o lo nominano da qualche parte. Quello è avanti e pensa in grande. A Santeramo lui ha funzionato come voleva funzionare. Sono gli assessori e i consiglieri di maggioranza che hanno sbagliato tutto. Bisogna accettare la realtà. Rispondi a Santermano

    Vorreidimeglio ha scritto il 13 dicembre 2021 alle 04:38 :

    Condivido. Ha fatto una vera operazionedi marketing personale a Santeramo. Ha scelto un partito di inesperti per lanciarsi (nessun altro partito a Santeramo o altrove lo avrebbe candidato). E si è riempito il cv politico strada facendo occupandosi solo di pubblic relation a livello importante (nel discorso sottolinea la sua affiliazione al nuovo M5S di Conte e altri), per prepararsi il terreno al passo successivo. Il lavoro tosto sul campo lo ha lasciato ai poveri assessori di turno, inclusi quelli che ha fatto fuori per giustificare i suoi fallimenti e si è tenuti buoni i consiglieri dando a turno un po' di visibilità. La sostanza è che in 5 anni non abbiamo visto crescere nulla in questa Città, se non gli interessi personali di pochi.

  • Santermano ha scritto il 08 dicembre 2021 alle 11:52 :

    Provo pena per i consiglieri assenti, hanno perso la faccia, si sono fatti usare e non hanno avuto nemmeno la forza di sfiduciarlo pubblicamente. Direi che hanno recitato fino in fondo la parte dei dormienti. Ora è troppo tardi per sfiduciarlo. Grande Fabrizio Baldassarre. Sono serio, in futuro ti voterò perché hai stile, educazione e cervello. Meriti di volare verso altri e alti traguardi. E nonostante tutto, se ti fossi ricandidato ti avrei rivotato. Rispondi a Santermano

  • Rosa ha scritto il 08 dicembre 2021 alle 13:37 :

    Finalmente una buona notizia per la comunita' santermana! Rispondi a Rosa

  • Cav. franco Porfido ha scritto il 08 dicembre 2021 alle 15:03 :

    Scappa perché cosciente della sua fine. Interessante sapere il nome delle diverse personalità politiche e di varie forze politiche che gli hanno chiesto di ricandidarsi. Cioè nessuno. Circa le cose fatte, se ha il coraggio si confronti con il suo programma. I consiglieri assenti? Lo sono stati in tutta la legislatura. Gli assessori presenti? Si trovassero un altro padrone, anche per vivere con l'indnnità istituzionale. Rispondi a Cav. franco Porfido

  • Santermano ha scritto il 08 dicembre 2021 alle 16:17 :

    Il secondo assessore che DEVE DIMETTERSI è il sig. GIUSEPPE VITO ERASMO FRACCALVIERI - Deleghe: Attività Produttive (Commercio, Agricoltura, Artigianato, Industria) - SUAP - Coordinammento Eventi. La lista dei fallimenti è lunga e includere anche la questione Fiat Multipla e i mancati controlli anti-Covid da parte dei vigili. Ma solo per rimanere in tema C.so Tripoli, è mai possibile che non sia stata messa nemmeno una lucina natalizia per favorire il passeggio nei pressi di quei commercianti condannati al fallimento? È normale autoruzzare l'evento del Bosco Disincantato in una viuzza a rischio assembramenti durante la quarta ondata? Dove sono i controlli dei green pass nei soliti locali dell'assembramento visto che la polizia municipale rientra nella sua delega? # DIMISSIONI Rispondi a Santermano

  • Santermano ha scritto il 08 dicembre 2021 alle 16:19 :

    La terza persona della giunta che DEVE DIMMETTERSI immediatamente è la vice sindaco ANNA MARIA LABARILE - Deleghe: Ambiente e territorio - Igiene Urbana - Rapporti con Parco Alta Murgia - Contenzioso. Ci stanno costruendo addirittura un inceneritore addosso e non ho sentito nemmeno una sua presa di posizione sul tema. Molti cittadini si lamentano del sozzume ai bordi delle strade di periferia e di campagna. Ma nulla. Non parliamo del decoro urbano in tutte le stagioni. Intanto noi cittadini paghiamo fior di soldi per la tassa sui rifiuti. # DIMISSIONI Rispondi a Santermano

  • angela colacicco ha scritto il 08 dicembre 2021 alle 16:56 :

    Meno male Rispondi a angela colacicco

  • prof. Donato Bitetti ha scritto il 08 dicembre 2021 alle 17:13 :

    "Il mondo è pieno di commedianti, ad eccezione degli attori." Difficile distinguere gli uni dagli altri! Rispondi a prof. Donato Bitetti

  • Cav. franco Porfido ha scritto il 08 dicembre 2021 alle 17:47 :

    Don Pierino Dattoli; don Tonino Bello. Vero cari colleghi di santeramolive? Rispondi a Cav. franco Porfido

  • Wilder il bello ha scritto il 08 dicembre 2021 alle 19:35 :

    Speriamo che sia vero che non si ricandida, che non ci sta mai delega sempre gli altri Rispondi a Wilder il bello

  • Nico ha scritto il 08 dicembre 2021 alle 21:49 :

    Il problema è che comunque finiremo col votare sempre le stesse facce le stesse persone perché questo è santeramo...è invece ci vorrebbero facce nuove magari giovani promettenti con nuove idee e fatti perché sinceramente siamo stanchi delle bubbole Rispondi a Nico

  • Isa ha scritto il 08 dicembre 2021 alle 21:53 :

    Ma se è vero che stanno costruendo un un'inceneritore perché nessuno ne parla o comunque nessuno fa nulla per impedire questo ennesimo scempio della nostra santeramo?E noi santermani cosa stiamo aspettando?i nostri nonni ai tempi loro si facevano rispettare mentre noi ci facciamo prendere per il c... Rispondi a Isa

  • Nicola ha scritto il 08 dicembre 2021 alle 21:57 :

    Non potrebbe nemmeno farlo visto che in questi 5 anni non ha fatto assolutamente nulla per noi e per santeramo e quindi dubitoavràdei voti. Che ce facc la f Rispondi a Nicola

  • Un cittadino ha scritto il 09 dicembre 2021 alle 20:14 :

    Ha certamente trovato la strada più immediata e con maggiore visibilità per fare carriera politica e per saltare su poltrone più importanti. Rispondi a Un cittadino