Prospettive

Turismo e attività culturali, il PD interroga l'amministrazione

Ad oggi, non esiste una programmazione di attività estive e appaiono minimi gli sforzi per incentivare i turisti.

Politica
Santeramo mercoledì 30 giugno 2021
di La Redazione
Estate in Corso (immagine di repertorio)
Estate in Corso (immagine di repertorio) © Associazione Italia in Corso

Il Partito Democratico di Santeramo commenta l’assenza di pianificazione di attività culturali e ricreative per l’estate ormai in corso.

“Non venissero a raccontarci che non hanno organizzato nulla per motivi di salute pubblica, vi ricordiamo, che hanno autorizzato la manifestazione dei gilet arancioni, dove notoriamente non si rispettano le regole minime anticovid." – Scrivono in una nota alla nostra Redazione, ringraziando le associazioni e i cittadini che ogni giorno animano le strade di Santeramo organizzando attività.

I componenti del partito si interrogano su quali possano essere le attrazioni per i turisiti. “Il palazzo marchesale, abbandonato a se stesso, è chiuso, senza prospettiva e non vediamo nessuna idea su come valorizzarlo. Che fine ha fatto il finanziamento da 1 milione di euro per la ristrutturazione della Chiesa Madre? Ci sembra che l’amministrazione Baldassarre lo abbia perso. Il centro storico è nel degrado più totale, questa amministrazione non ha messo in campo nessuna proposta per recuperarlo. Il Convento dei padri riformati è abbandonato dal 2017, non osiamo immaginare lo stato di degrado in cui versa. Che fine ha fatto il progetto targato PD di realizzazione del museo cittadino?

Infine, questa amministrazione, insieme all’onorevole del posto (non pervenuto da tempo), ha fatto mille proclami per l’installazione del presepe realizzato dal compianto Armando Mele. A 18 mesi dai proclami fatti sul pulpito della Chiesa Madre, i nostri amministratori non hanno mosso un solo dito. Eppure. di tempo e di bilanci ne sono passati! Ma l’assessore alla cultura e al turismo esiste a Santeramo o fa solo attività extramoenia?”

Il Partito Democratico si dichiara “molto critico nei confronti dell’attuale amministrazione, impegnati sin da ora nella costruzione della migliore coalizione di centrosinistra per le amministrative 2022."

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Cittadino ha scritto il 06 luglio 2021 alle 08:51 :

    Complimenti al consigliere DIGREGORIO per il suo intervento in materia di rendiconto. Ha dimostrato come dovrebbe essere: contenuti precisi. Il "PROF." Baldassarre non ha saputo rispondere sui fatti. Ha conservato la delega al bilancio ma ha dimostrato di non saperlo padroneggiare. Vi rendete conto che non conosceva il motivo delle cancellazioni dei vari crediti ben elencati da Digregorio? Ho ragione quando dico che non vedo merito e competenza? Ma dove si è mai vista una discussione sul rendiconto con un consigliere che pone delle domande e il sindaco CON DELEGA AL BILANCIO che dichiara che ha bisogno di tempo per approfondire le singole questioni tecniche? NON CONOSCE CIÒ CHE HA PRESENTATO. Lo ha presentato in ritardo e addio trasparenza. Meno male che è prof. ... a Bari.... serve altro? Rispondi a Cittadino

  • Cittadino ha scritto il 04 luglio 2021 alle 14:55 :

    Sindaco Baldassarre, ho appena letto la sua pagina fb e sono oltremodo stupito della sua faccia tosta. Non vedo merito e competenza. Mi riferisco al percorso del centro storico allestito dal 1° Circolo. Anziché limitarsi a ringraziare i volontari, si è preso addirittura parte del merito. Lei dovrebbe insegnare arti illusorie a Hogwarts (la scuola di magia e stregoneria di Harry Potter). Con un abile giro di parole (fuffa) si è preso parte del merito a discapito del sacrificio fatto dai volontari. Le chiedo in che cosa è consistito praticamente "il patrocino del Comune" dato che il lavoro lo hanno fatto solo i "volontari"? La smetta con questi giochi di prestigio per guadagnare consensi... ha capito che non funzionano? A NOI CITTADINI INTERESSANO I FATTI non la fuffa. Rispondi a Cittadino

    Pippo ha scritto il 06 luglio 2021 alle 13:17 :

    Condivido: vergognoso non muovere un dito e prendersi i meriti! Ma questo stile appartiene a tanti che sono a capo di organizzazioni sopratutto per ricavarne un ritorno di immagine. Chi ha lavorato neanche era lì a prendere gli elogi. Lo ha fatto per spirito comunitario e basta. E chi c'era all'inaugurazione e ha pavoneggiato soltanto se stesso, vale quanto un'opera d'arte falsa spacciata per originale. Tipico: il Comune continua a stampare il proprio logo su ogni manifesto di iniziative fatte da altri, come se fosse farina del proprio sacco. Forse faremmo meglio a rifiutarci tutti di fare ancora gratis quello che dovrebbe invece fare l'amministrazione. Così, ci renderemmo conto che questa Amministrazione vive di sacrifici e competenze altrui. Senza di noi, ci sarebbe il nulla! Rispondi a Pippo

  • Vorrei sapere ha scritto il 01 luglio 2021 alle 04:41 :

    Mi domando se l'assenza di programmazione da parte dell'amministrazione sia il segno premonitore di un ritorno al sistema precedente: dare un contributo economico a posteriori e a discrezione ad alcune iniziative promosse dal basso che il Comune ha patrocinato. Rispondi a Vorrei sapere

  • MarCo ha scritto il 01 luglio 2021 alle 04:27 :

    Di quelli che ci sono oggi nel Consiglio Comunale, dagli assessori ai consiglieri di maggioranza e minoranza, non ne vorrei rivedere nessuno nel prossimo mandato. Neanche riciclato in altri partiti e ruoli. Gli altri già li conoscevamo, ma adesso anche i 5 stelle hanno dimostrato abbondantemente che sono tutti uguali quando arrivano al potere! Parole, parole, parole. Si spera sempre che chi verrà farà di meglio. Vedremo. Rispondi a MarCo

  • Onofrio Saponaro ha scritto il 30 giugno 2021 alle 15:50 :

    mamma mia, l'unione del centrosinistra? Non presentatevi con D'Ambrosio candidato sindaco!!!!! Rispondi a Onofrio Saponaro

  • Cittadino ha scritto il 30 giugno 2021 alle 15:40 :

    Avv. Camillo Nicola Giulio Larato e Avv. Francesco Caponio pensate di essere presenti il 5/7 per l'approvazione del rendiconto di gestione (o dovete assentarvi come avete fatto in occasione dell'approvazione del bilancio di previsione)? Rispondi a Cittadino

  • GiNo ha scritto il 30 giugno 2021 alle 13:42 :

    Per la festa patronale è stato realizzato qualche evento culturale/turistico? A cura di chi? Con quali fondi? Rispondi a GiNo

  • Un cittadino ha scritto il 30 giugno 2021 alle 13:03 :

    Forse è sfuggito all'occhio di molti non addetti ai lavori la pubblicazione (ad albo pretorio sul sito del Comune ) del bando per l'affidamento della realizzazione del progetto nazionale Città che Legge a suo tempo candidato dall'ex assessore all'istruzione. Certo, sarebbe stato meglio darne notizia anche sul profilo fb del sindaco dando il giusto rilievo a questa opportunità al pari di altre news, dato che forse grazie a quel finanziamento del 2019, vedremo qualche evento culturale. E grazie anche ai docenti della Scuola dell'infanzia del 1Circolo che a titolo gratuito hanno realizzato gli allestimenti nel centro storico facendoci respirare aria d'estate e di speranza. Alla fine, sono sempre quelli che non prendono un soldo e che non hanno poltrone a lavorare di più per la Città. Rispondi a Un cittadino

    Cittadino ha scritto il 30 giugno 2021 alle 15:23 :

    I docenti vanno ringraziati per il loro SACRIFICIO. Personalmente, non ritengo giusto che gli stessi debbano 'spintaneamente' (è chiaro...) sottrarre gratuitamente energie all'esercizio del loro lavoro (già fortemente usurante) e alla loro vita privata per ripetuti, troppi, progetti a favore della CITTÀ. Pare che le dirigenti del 1° e 2° circolo facciano una gara di apparenza. Pensano di fare bella figura mettendoci solamente la faccia (con il sudore dei docenti). In realtà, dal mio punto di vista, dimostrano solo di non sapere svolgere pienamente il loro ruolo: occuparsi della SCUOLA, mettere i docenti in condizione di svolgere la loro professione e non sottrarre tempo all'apprendimento dei piccoli (poi sono indietro con i programmi o spiegano in fretta). Non sono tutte rose e fiori... Rispondi a Cittadino

    Tristezza infinita ha scritto il 03 luglio 2021 alle 21:57 :

    A ben guardare, gli esibizionisti "vacand" sono tanti in questo paese. Da alcuni rappresentanti politici, ai rappresentanti di alcune associazioni e anche alcuni docenti. Cosa non si fa per finire su fb o sulle testate giornalistiche?! Tutti a caccia di selfie e notorietà. Tristezza infinita. I fessi lavorano gratis e questi soggetti incassano applausi, meriti e avanzano di carriera. Complimenti davvero! Rispondi a Tristezza infinita

    Cittadino ha scritto il 05 luglio 2021 alle 15:42 :

    Ha scattato la fotografia perfetta. Questi esibizionisti "vacand" quasi sempre sono pure degli incompetenti nel loro ambito strettamente professionale. Si autocelebrano a vicenda perché possono affermarsi (e si sono affermati) sulla massa solo in questo modo, non anche per merito e competenza. Il problema è che Santeramo è effettivamente un paese dove la massa non reagisce quando viene calpestata. Molti preferiscono subire anziché ribellarsi per non ritrovarsi ai margini. Eppure, come vede, basta solo un piccolo spillo per bucare certi palloni gonfiati... Colpiti nella sostanza, non hanno merito e competenza per poter reagire. I fatti prevalgono sempre sulla fuffa. Mi stia bene.

    Un altro cittadino ha scritto il 03 luglio 2021 alle 05:02 :

    @Cittadino. I docenti hanno visto peggiorare le loro condizioni di lavoro in tempo di pandemia. Qualcuno ha anche perso la vita o si è ammalato e ancora ne porta i segni, ma già lo abbiamo dimenticato. E a settembre dopo questo "liberi tutti" saranno ancora loro a sopportare il rischio alto con la scusa che tanto sono vaccinati. Non dimenticate che anche i docenti anno fragilità e famigliari fragili a casa e che il vaccino attenua i sintomi, ma questo non vuol dire che non ci si ammala e che non si può contagiare. Speriamo che questa volta chi amministra la Città e le scuole abbia maggior spirito del "buon padre di famiglia" nel prendere decisioni e iniziative sulla pelle altrui a vantaggio della propria immagine! E che ognuno torni a fare il suo dovere nella misura in cui gli compete. Rispondi a Un altro cittadino

    Cittadino ha scritto il 03 luglio 2021 alle 18:55 :

    Purtroppo, siamo in pochi ad avere buona memoria... Quando A MAGGIO ci sono stati i focolai nei due istituti scolastici, per quel che vale un mio inutile commento, ho espresso la mia opinione criticando la scelta di Baldassare di non sospendere la didattica in presenza in tutti gli istituti santermani. Io penso che se molti comuni della provincia sono giá covid free da settimane mentre a Santeramo, A LUGLIO, abbiamo ancora 12 casi (4 casi NOTI in più nell'ultima settimana) è presumibilmente colpa di quella scelta scellerata di Baldassare. Un buon padre di famiglia usa prudenza, non affrema che è tutto sotto controllo. Oggi lo vediamo che non era tutto sotto controllo. La scuola aperta con i focolai - i Consigli comunali ancora in modalità telematica a luglio. Come fanno a non vergognarsi?

  • Cav. franco Porfido ha scritto il 30 giugno 2021 alle 08:11 :

    Ogni tanto esce dal letargo. Sarà la volta del risveglio? Il sonno profondo conduce a sbagliare. Il Convento è chiuso dal 2000. Anzi non è mai stato aperto. Che fine ha fatto l'arredo? Quale la proposta per aprirlo? Fare un super mercato oppure la Casa del Volontariato? Svegliatevi. La notte è avanzata. Infine, quando il PD "si sveglia", lo fa anche a nome dei due consiglieri comunali? Rispondi a Cav. franco Porfido

    Amna ha scritto il 30 giugno 2021 alle 10:08 :

    Visto che lei è cavaliere al merito, perché non si candida e vediamo quanti voto prende? Rispondi a Amna

  • Cittadino ha scritto il 30 giugno 2021 alle 06:47 :

    Anche i santermani si dichiarano “molto critici nei confronti dell’attuale compagine PD e sperano sin da ora nella costruzione di una migliore coalizione di centrosinistra per le amministrative 2022 realizzabile solo attraverso il ritiro di Larato e Caponio e l'individuazione di gente nuova che sappia almeno individuare i gravi problemi economici e sociali di Santeramo anziché pensare solamente al presepe e alle chiese". Rispondi a Cittadino

  • Michele Musci ha scritto il 30 giugno 2021 alle 06:37 :

    Di solito si adoperano alla demolizione del centrosinistra! Rispondi a Michele Musci

  • Vito Zullo ha scritto il 30 giugno 2021 alle 06:04 :

    Per fare qualcosa bisogna avere passione e, purtroppo il potere (di ogni forma e colore) è sempre nelle mani di chi non ce l'ha. Ci sono i Verdi e criticano i Rossi, ci sono i gialli e criticano i Verdi..... Ci vuole passione, amore, attaccamento alle proprie radici e quant'altro, tutti attributi che mancano da millenni ai nostri amministratori di prima e dopo. Parole, parole e parole. Rispondi a Vito Zullo