Dal 1 marzo il personale scolastico di Santeramo si recherà ad Altamura per l'avvio delle vaccinazioni

Vaccinazione personale scolastico, D'Ambrosio contro la Asl: «Si vaccini presso scuola di servizio»

Secondo l'ex sindaco, inoltre, la scelta di far muovere il personale santermano verso Altamura potrebbe rappresentare l'anticipo della modalità di vaccinazione per altre fasce della popolazione costretta a muoversi fuori paese

Politica
Santeramo sabato 27 febbraio 2021
di La Redazione
Vaccino anti-Covid
Vaccino anti-Covid © n.c

Sembra non soddisfare la scelta, da parte della Asl, di procedere con le vaccinazioni del personale scolastico di Santeramo nella vicina Altamura.

Nella giornata di ieri, infatti, il sindaco Baldassarre comunicava l’avvio delle vaccinazioni per il personale scolastico della “Hero Paradiso” a partire da lunedì 1 marzo presso la struttura Belvedere di Altamura. A nutrire perplessità su tale scelta è Michele D’Ambrosio, già sindaco di Santeramo ed attuale consigliere comunale di minoranza.

«Centinaia di persone – afferma D’Ambrosio in una nota pervenuta in Redazione - si muoveranno anziché farne muovere una decina a Santeramo con maggiore distanziamento e con risparmio di risorse».

Secondo quanto afferma D’Ambrosio la sanità territoriale non funzionerebbe in quanto, a suo dire, sarebbe necessario effettuare le vaccinazioni presso la scuola di servizio. Secondo l’ex sindaco, che tra le varie cose è anche un docente, nel Servizio di Igiene e Sanità pubblica dell’area sud (che comprende i comuni di Gioia del Colle fino a Monopoli e Putignano) i sanitari si recano nelle scuole per vaccinare il personale scolastico.

D’Ambrosio, poi, pone l’accento anche sul recente accordo siglato tra i sindacati dei medici di base e la Regione per permettere appunto ai medici di contribuire alla campagna vaccinale del personale scolastico pugliese.

Secondo quanto afferma il consigliere comunale di Ritorna il Sereno, Sinistra Italiana e i Democratici pare che i medici avrebbero avuto notizia dell’accordo solo attraverso gli organi di stampa e che non avrebbero, al momento, ricevuto alcuna comunicazione ufficiale in merito.

Ma per D’Ambrosio questa scelta della Asl Ba potrebbe "nascondere" altro.

«Tutto questo – si chiede l’ex sindaco - potrebbe essere l'anticipo della modalità di vaccinazione di altre fasce della popolazione santermana che sarà costretta a trasferirsi ad Altamura?».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Un cittadino ha scritto il 28 febbraio 2021 alle 08:43 :

    Comprendo le difficoltà dei medici di famiglia, anche loro al pari degli insegnanti, costretti a compensare le inadeguatezze del sistema e senza nessun riconoscimento per il maggior carico di lavoro. Rispondi a Un cittadino

  • Un cittadino preoccupato ha scritto il 27 febbraio 2021 alle 18:12 :

    Condivido. Questo sembra l'ennesimo atto arrivato da mattina a sera sulla testa dei docenti che si adeguano ogni volta all'organizzazione "imposta" e con ritorno d'immagine e di portafoglio per altri. Speriamo almeno che il vaccino non porti troppi effetti collaterali al personale scolastico. Ci manca solo che ci rimettano di salute e di tasca per assenze dovute a conseguenze del vaccino. Confidando anche che i medici di medicina generale poi li seguano assiduamente in caso di problemi. Rispondi a Un cittadino preoccupato

    Lassandro Micaela ha scritto il 28 febbraio 2021 alle 13:23 :

    Cittadino preoccupato se pensi che il vaccino possa avere effetti collaterali ( superiori al COVID) è giusto che tu lasci il posto a chi pensa l’esatto contrario Rispondi a Lassandro Micaela

  • Franco Marsico ha scritto il 27 febbraio 2021 alle 14:28 :

    Buon giorno Sono perfettamente d’accordo con il Prof. D’Ambrosio. Ma nel contempo devo stendere un velo pietoso sulla maggior parte dei medici di medici generale di Santeramo,quelli che non hanno voluto fare i test sierologici al personale insegnante , e che hanno costretto , quest’ultimi ad andare ad Altamura per effettuarli. Professor D’Ambrosio non faccia affidamento , sui medici di medicina generale dì Santeramo. Franco Marsico Rispondi a Franco Marsico

  • Lucia laterza ha scritto il 27 febbraio 2021 alle 14:00 :

    Ha ragione D'Ambrosio. Rispondi a Lucia laterza