In questa settimana diverse iniziative di letture ad alta voce coinvolgono studenti e giovani di Santeramo in Colle

Dalla Siria all’Afghanistan: la Notte in biblioteca occasione di riflessione

Prossimo appuntamento in programma il prossimo 29 ottobre alle ore 21:00

Cultura
Santeramo martedì 26 ottobre 2021
di La Redazione
La sala Don Tonino Bello della Biblioteca comunale
La sala Don Tonino Bello della Biblioteca comunale "G.Colonna" © Mediavision

Venerdì 29 ottobre, in programma per “Santeramo città che legge”, il secondo appuntamento con la Notte in biblioteca.

Dalle ore 21:00 diverse iniziative animeranno la Biblioteca Comunale “Giovanni Colonna” di Santeramo con la lettura teatrale dei Fatti d'arte a partire dal testo di Chiara Cannito Arkad-Corro, graphic novel che narra il dramma siriano. La Siria, la guerra civile e un ragazzo che corre. Sono questi i protagonisti del racconto "Corro" che si snoda tra le vie di Aleppo, ai giorni nostri. La corsa diventa paradigma dell'animo di ogni siriano oggi: la fuga dalla distruzione, la ricerca di qualcosa di perduto, il sogno di tornare a vivere e a 'correre' per la vita.

Durante la serata saranno ospiti i volontari del gruppo di Bari di Emergency con le testimonianze delle attività in Afghanistan.

Inoltre, in questa settimana diverse iniziative di letture ad alta voce coinvolgono studenti e giovani di Santeramo in Colle. Da lunedì 25 ottobre fino a venerdì 29 sono coinvolte nella Settimana dell’ora delle storie alcuni istituti della città: Hero-Paradiso, Bosco–Netti e San Francesco d'Assisi, le iniziative si svolgeranno negli istituti e all’interno del parco giochi Alberto Dileone.

“Santeramo vola sulle ali dei libri …tutti a bordo” è un progetto che coinvolge diversi partner locali impegnati a supportare le attività in programma non solo nella biblioteca ma anche nelle piazze, nell’area del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, tra i vicoli e i palazzi della città, con escursioni, stazioni di book crossing, cacce al tesoro, presentazioni, concorsi aperti alle scuole e molto altro.

L’obiettivo è di promuovere la lettura e l’avvicinamento al bene librario in vista della redazione del Patto per la lettura con l’acquisto di 300 testi che entreranno a far parte del patrimonio librario della biblioteca. Si tratta di titoli dedicati alla letteratura per l’infanzia e opere scelte per piccoli lettori diversamente abili.

Le attività sono ad ingresso gratuito

Lascia il tuo commento
commenti