Sono in corso le indagini.

Tentato furto con escavatore alla banca BPER di via Matera

Sembrerebbe che i ladri non siano riusciti a portar via nulla e abbiano lasciato la scena del crimine in tutta fretta, abbandonando anche l'escavatore che pare si fosse bloccato nel tentativo di mettere a segno il colpo.

Cronaca
Santeramo sabato 09 maggio 2020
di La Redazione
Tentato furto con escavatore alla banca BPER di via Matera
Tentato furto con escavatore alla banca BPER di via Matera © SanteramoLive.it

E' successo nella notte, con una dinamica da film americano. Dei malviventi a bordo di un escavatore hanno sradicato il bancomat posto all'esterno dell'edificio in via Matera che ospita la sede della banca BPER a Santeramo.

Gli abitanti della zona sono stati svegliati da un forte boato attorno alle 2.30 del mattino.

A sventare il furto, il tempestivo intervento dei militari della stazione dei Carabinieri di Santeramo in Colle, allertati dai residenti della zona, con il supporto di agenti della vigilanza privata.

Tutto – secondo quanto comunicano ufficialmente dal comando provinciale dei Carabinieri (cui appunto fa riferimento la locale stazione dei Carabinieri coordinata dal Luogo Tenente, Raffaele Fallagario) è iniziato con le segnalazioni telefoniche da parte di circa una decina di residenti che hanno contattato il “112”, fornendo precise e dettagliate informazioni circa l’azione criminale che si stava svolgendo sotto i loro occhi.

Alcuni malviventi, senza particolare attenzione, stavano letteralmente sradicando il bancomat dalla sua sede muraria, con l’ausilio di un escavatore. Immediato l’intervento dei militari, alla cui vista i malfattori si sono dati a repentina fuga, a bordo di una Alfa Giulietta di colore rosso.

Oltre all’escavatore cingolato abbandonato in loco, sono stati rinvenuti un furgone Iveco Daily cassonato, mentre a poca distanza, e precisamente messo di traverso sull’incrocio al fine di impedire l’intervento delle Forze dell’Ordine, un autocarro Fiat Iveco Magirus con agganciato un rimorchio per trasporto macchine operatrici, tutti mezzi, questi, privati delle targhe.

Gli accertamenti eseguiti hanno consentito di accertare che questi mezzi erano stati tutti rubati a Ginosa (TA), nel principio dello scorso mese di marzo.

Il dispositivo Bancomat è stato danneggiato nel maldestro tentativo di furto. Attualmente sono in corso le operazioni di rimozione dello stesso.

Ingenti sono stati i danni provocati alla struttura. Le indagini proseguono attraverso numerose tracce lasciate dai criminali.

Lascia il tuo commento
commenti