Pesanti saranno le ripercussioni sia per il titolare dell'attività che per i clienti

Emergenza Coronavirus, riscontrata dai Carabinieri violazione da parte di una palestra santermana

I Carabinieri di Santeramo hanno riscontrato l’attività in essere della palestra alla presenza di alcuni clienti intenti a fare attrezzi cosa che ha comportato una immediata segnalazione della violazione in Prefettura

Cronaca
Santeramo giovedì 19 marzo 2020
di La Redazione
Carabinieri
Carabinieri © AndriaLive

A seguito dei controlli da parte delle Forze dell’Ordine nelle ultime ore è stata riscontrata una violazione delle disposizioni di chiusura – per fronteggiare il possibile contagio da Coronavirus disposte dal DPCM- da parte di un’attività lavorativa locale, nello specifico una palestra.

A darne comunicazione è il sindaco di Santeramo.

Da quanto comunica il primo cittadino, infatti, i Carabinieri di Santeramo hanno riscontrato l’attività in essere della palestra alla presenza di alcuni clienti intenti a fare attrezzi cosa che ha comportato una immediata segnalazione della violazione in Prefettura.

Pesanti saranno le ripercussioni sia per il titolare dell'attività che per i clienti.

Nella gravità di quanto accaduto, ovviamente, si segnala di rispettare pedissequamente le prescrizioni riguardo al non creare assembramenti ma soprattutto di restare in casa.
Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Vitangelo L ha scritto il 19 marzo 2020 alle 21:07 :

    Mi auguro che questa gente irresponsabile , oltre le giuste sanzioni, venga messa subito in quarantena,in modo da non poter nuocere a nessuno per la loro incoscienza Rispondi a Vitangelo L

  • Carlo Tafuni ha scritto il 19 marzo 2020 alle 19:05 :

    Forse non avete capito bene che la situazione è gravissima.. Restate a casa vi salvate voi, e salvate anche noi!! (Io resto a casa). Rispondi a Carlo Tafuni