Attese, a brevissimo, altre 10mila mascherine dalla Cina grazie all'iniziativa di Pasquale Valentino

Coronavirus, donate al comune di Santeramo 2500 mascherine

Le mascherine sono state donate da Alberto Vela, un imprenditore italiano residente ad Hong Kong. A fare da tramite - pagando le spese di trasporto - un cittadino santermano, Lorenzo Barberio, che abita e lavora ad Hong Kong

Cronaca
Santeramo mercoledì 18 marzo 2020
di La Redazione
Il vicesindaco Marianna Labarile e il presidente del consiglio comunale, Andrea Natale, all'arrivo della spedizione
Il vicesindaco Marianna Labarile e il presidente del consiglio comunale, Andrea Natale, all'arrivo della spedizione © Fabrizio Baldassarre Sindaco

Altro esempio di generosità nei confronti del Comune di Santeramo in Colle.

Sono pervenute, nel pomeriggio, presso il comune di Santeramo 2.500 mascherine donate da Alberto Vela, un imprenditore italiano residente ad Hong Kong.

A fare da tramite - pagando le spese di trasporto - un cittadino santermano, Lorenzo Barberio, che abita e lavora ad Hong Kong. Le spese dei dazi doganali sono state invece a carico dell’amministrazione comunale di Santeramo.

All’arrivo della spedizione erano presenti il vicesindaco Marianna Labarile e il presidente del consiglio comunale, Andrea Natale.

«Questo contingente – afferma il sindaco - sarà immediatamente distribuito da parte nostra ai Carabinieri e alla Polizia Locale (costantemente impegnati nei controlli su strada), alla Protezione Civile - Gruppo volontari, alla CRI Comitato di Santeramo, ai medici di famiglia e pediatri di base, agli operatori ed ospiti della casa di riposo Comunale, ai dipendenti comunali in servizio. Grazie di cuore ai donatori».

Attese, a brevissimo, altre 10mila mascherine dalla Cina grazie all'iniziativa di Pasquale Valentino.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Bruno Pace ha scritto il 18 marzo 2020 alle 17:26 :

    Bellissimo gesto….Un esempio da seguire...per tutti Rispondi a Bruno Pace

  • Rocco Lillo ha scritto il 18 marzo 2020 alle 15:24 :

    Salvè,e alla popolazione non si possono donare alcune mascherine,visto che i speculatori ci guadagnano. Rispondi a Rocco Lillo