Il tutto sarebbe

Paziente minaccia il personale con un rasoio al Miulli

L'uomo è stato prontamente disarmato dagli agenti di sicurezza dell'ospedale Miulli

Cronaca
Santeramo sabato 11 gennaio 2020
di La Redazione
Ospedale Miulli
Ospedale Miulli © n.c.

Paura questa mattina nel reparto di chirurgia del nosocomio acquavivese.

Alle ore 6.30, un uomo di circa 50 anni, ricoverato per accertamenti, ha minacciato con un rasoio il personale.

Grazie al tempestivo intervento di tre uomini della sicurezza del Miulli il paziente è stato disarmato e trattenuto in attesa dell'arrivo dei carabinieri di Acquaviva.

La reazione del paziente, un tossicodipendente, pare, una crisi di astinenza. Fortunatamente il tutto si è risolto senza che vi siano stati feriti o danni a cose e persone.

Sull'accaduto stanno indagando le Forze dell'Ordine per far luce sull'intera vicenda.

Lascia il tuo commento
commenti