A denunciare il gesto – sui social – è il proprietario: Giuseppe Ruscigno

Malviventi entrano in un fondo rustico e malmenano un cane

Il vile gesto nei confronti di Lucky (questo il nome del cane) è avvenuto domenica scorsa in un fondo rustico recitanto

Cronaca
Santeramo sabato 07 maggio 2022
di La Redazione
Lucky il povero cane aggredito
Lucky il povero cane aggredito © n.d.

Quella che oggi vogliamo raccontarvi è la storia di una barbarie.
Un gesto vile, sconsiderato e a danno di un altro essere vivente: un cane.

A denunciare il gesto – sui social – è il proprietario: Giuseppe Ruscigno.

La scorsa domenica, da quanto si apprende, dei malviventi intorno alle ore 19:30 si sarebbero introdotti – all’interno di un fondo rustico debitamente recintato nei pressi di Contrada Lacometana (zona via Matera) – per malmenare il cane (Lucky il suo nome) che, da circa 6 anni, vive accudito amorevolmente dalla famiglia Ruscigno.

Le foto, corredate all’articolo, parlano chiaro.

Secondo quanto apprendiamo i malviventi, introdottisi all’interno della proprietà, avrebbero utilizzato una spranga di ferro. 
Da questa azione sconsiderata Lucky, ora, verserebbe in condizioni compromesse. Ha subito infatti un forte trauma cranico, ha riportato dei danni irreversibili all’occhio destro e necessita di cure dirette per garantirne l’alimentazione (non riuscendo più autonomamente a farlo).

«Ci vuole coraggio per prendere a sprangate un altro essere vivente indifeso. Ci vuol coraggio per accanirsi con crudeltà e disumanità contro un povero animale, con l’intento di ammazzarlo. O forse no. Ad essere delle bestie senza rispetto per l’altrui vita non ci vuole coraggio, ci vuole solo imbecillità» - commenta sdegnato Ruscigno sul proprio account Facebook.

«Domenica sera dei delinquenti hanno deciso di introdursi nella proprietà privata altrui e di ridurre consapevolmente in fin di vita il nostro Lucky. Lucky probabilmente perderà la vista, è stato ridotto ad un ammasso di tagli e tumefazioni, soffrendo delle pene atroci». 

«Ci scusiamo se le foto che pubblichiamo potranno urtare la sensibilità di qualcuno, ma non potevamo rimanere inermi di fronte a tanta barbarie.  Di sicuro non offenderanno la sensibilità di coloro i quali hanno compiuto questo crimine. Semplicemente perché non hanno una sensibilità e non meritano di essere chiamati esseri umani.  Meritano di essere chiamati in un solo modo: criminali».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Erasmo cittadino ha scritto ieri alle 12:20 :

    Che possiate soffrire le pene dell'infernooooooooo Rispondi a Erasmo cittadino

  • angela colacicco ha scritto il 09 maggio 2022 alle 13:26 :

    Bastardi spero che vi cade un fulmine oppure fate una brutta morte luridiiiiiiiii Rispondi a angela colacicco

  • Rosa ha scritto il 08 maggio 2022 alle 17:37 :

    Animali! Non ci sono parole! Prendersela con un essere indifeso vergognatevi!! Chi non ama gli animali non ama le persone! Rispondi a Rosa

  • Cittadino Santermano ha scritto il 08 maggio 2022 alle 08:02 :

    L'imbecillità ai giorni nostri è di moda. Vorrei dire a questi rifiuti della società se avete coraggio perché non ve la prendete con chi può reagire? Vi aspetto con ansia. Rispondi a Cittadino Santermano

  • Cittadino Santermano ha scritto il 08 maggio 2022 alle 07:49 :

    Coloro che hanno compiuto questo gesto orribile sono solo dei criminali a voler essere gentile. Io farei a loro la stessa cosa moltiplicata per 10 così vedono cosa vuol dire soffrire per il dolore. Spero che un giorno possiate soffrire voi così. Coraggio Lucky devi lottare e.....qua la zampa amico. Ti vogliamo bene. Rispondi a Cittadino Santermano

    Vitangelo Lassandro ha scritto il 09 maggio 2022 alle 07:44 :

    Se le nuove (e mica tanto) generazioni prendevano qualche schiaffo educativo dai propri genitori non penso che si arrivava a sentire queste brutalità. Piena solidarietà a Lucky e alla sua famiglia umana Rispondi a Vitangelo Lassandro

  • Uno qualunque ha scritto il 07 maggio 2022 alle 22:25 :

    Le denunce vanno fatte ufficialmente a chi di competenza perché abbiano efficacia. Altrimenti Santeramo sulla carta risulta sempre un paese sicuro ma nei fatti invece è pieno di reati di vario tipo. Non ci sono telecamere e controlli nelle zone a rischio (parchi, aree verdi, ponti, poco illuminati o periferici, ecc.). Bisogna denunciare, così forse vedremo le telecamere nei posti giusti e ridurre gli atti vandalici e le aggressioni. Rispondi a Uno qualunque

    Cittadino ha scritto il 08 maggio 2022 alle 08:58 :

    Concordo. È stata fatta la denuncia ai Carabinieri? Rispondi a Cittadino

  • Maria P. ha scritto il 07 maggio 2022 alle 16:11 :

    I social sono pieni di denunce di ogni tipo ma le stazioni dei Carabinieri no. Come mai? Rispondi a Maria P.

  • Anna Maria B. ha scritto il 07 maggio 2022 alle 13:07 :

    Forza e coraggio Lucky, possiamo solo immaginare, la tua immensa sofferenza. Criminali è uno dei tanti epiteti, che vi meritate. Nulla può giustificare il vs. vile gesto. Non siete degni di essere considerati esseri umani. Ma cosa avete al posto del cuore? Una pietra? Lucky ti AUGURO di ❤ di guarire al più presto . p.s. Qua la zampa AMICO 🐾 tutti coloro che ti vogliono un mondo di bene, sperano e pregano. Rispondi a Anna Maria B.

  • Ormai anonima ha scritto il 07 maggio 2022 alle 12:12 :

    Mi auguro che LUCKY ABBIA LA GIUSTIZIA CHE MERITA...... Rispondi a Ormai anonima