Il bollettino della Regione

Coronavirus: in Puglia quasi 4mila nuovi contagi nelle ultime 24 ore

I casi attualmente positivi sono 65.772; 490 sono le persone ricoverate in area non critica, 51 sono in terapia intensiva

Cronaca
Santeramo mercoledì 12 gennaio 2022
di La Redazione
Reparti Coronavirus
Reparti Coronavirus © n.c.

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati effettuati 86.037 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 3.993 casi positivi, così suddivisi: 1.298 in provincia di Bari, 258 nella provincia BAT, 478 in provincia di Brindisi, 406 in provincia di Foggia, 1.000 provincia di Lecce, 500 in provincia di Taranto, 45 casi di residenti fuori regione, 8 casi di provincia in definizione. Non sono stati registrati decessi.

I casi attualmente positivi sono 65.772; 490 sono le persone ricoverate in area non critica, 51 sono in terapia intensiva. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 6.515.241 test; 367.476 sono i casi positivi; 294.676 sono i pazienti guariti; 7.028 sono le persone decedute. I casi positivi sono così suddivisi: 130.380 nella provincia di Bari; 36.354 nella provincia BAT; 32.564 nella provincia di Brindisi; 61.363 nella provincia di Foggia; 51.917 nella provincia di Lecce; 51.605 nella provincia di Taranto; 2.501 attribuiti a residenti fuori regione; 792 di provincia in definizione.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • angela colacicco ha scritto il 14 gennaio 2022 alle 14:15 :

    Ma perché c'è solo in questo paese tutti sti casini novax pro va, asintomatica, sintomatici la televisione vi sta esaurendo . Spegnete la TV è ribellati ad essere liberi liberi Rispondi a angela colacicco

  • Alberto ha scritto il 12 gennaio 2022 alle 17:31 :

    Salve!! C'è poco da commentare!! Se non si raggiunge una rapida intesa con i no Vax, la vedo nera. No Vax e pro Vax tutti insieme per sconfiggere il covid!! Con i vaccini e con nuove terapie!! Soprattutto mantenere la calma e conservare il rispetto reciproco!! L'arroganza non porta a nulla. PACE...PACE!!! INVOCAVA IL PAPA BUONO!!! Rispondi a Alberto