Dal 1 novembre al 10 novembre, ieri, sono stati registrati 129 nuovi casi di contagio. Nello stesso periodo sono risultate 37 le persone guarite dal Covid-19.

Covid, salgono i contagi a Santeramo. Sono 154 le persone attualmente positive

Nell’ultima comunicazione del 31 ottobre le persone attualmente positive erano 62

Cronaca
Santeramo giovedì 11 novembre 2021
di La Redazione
Laboratorio test Covid
Laboratorio test Covid © Unsplash

Pesante incremento nel numero di contagi a Santeramo.

Dal 1 novembre al 10 novembre, ieri, sono stati registrati 129 nuovi casi di contagio.
Nello stesso periodo sono risultate 37 le persone guarite dal Covid-19.

Attualmente sono invece 154 le persone attualmente positive in paese.

I dati sono stati forniti dal sindaco di Santeramo a fronte della comunicazione ricevuta dall’ufficio Prevenzione della Asl Ba.

«Alla luce di questi dati, è necessario innalzare -da parte di ognuno di noi- la soglia di attenzione indossando la mascherina nei luoghi chiusi, rispettando il distanziamento sociale e igienizzando spesso le mani, attraverso questi semplici gesti rispettiamo e proteggiamo la nostra comunità. Al fine di tutelare ogni santermano – afferma Baldassarre - ho richiesto alla Polizia Locale e ai Carabinieri di implementare i controlli sull’uso del green pass, come da decreto, per attività di ristorazione, palestre ecc.».

Nell’ultima comunicazione del 31 ottobre le persone attualmente positive erano 62.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Santermano ha scritto il 15 novembre 2021 alle 12:27 :

    Un non vaccinato non credo spenda 15 € di tampone per avere il green pass per fare gli assembramenti al bar senza mascherina. E chi va allora nei bar? Secondo me ci vanno o i vaccinati con il green pass incorporato oppure i non vaccinati (magari ragazzi senza 15 € perché non lavorano e possono perdere tempo a fare assembramenti al bar fino a tardi) a cui nessuno controlla il green pass. E allora la colpa è di chi nei bar/pub/pizzerie ecc. dovrebbe controllare per legge il green pass dei clienti ai tavoli? Come facciamo a scoprirlo? DOVE SONO LE VERIFICHE DEI GREEN PASS ANNUNCIATE DAL SINDACO? Quanti controlli sono stati fatti nel we? Ora siamo all'84% di prime dosi... qualcuno non potrà più dare la colpa ai non vaccinati (o ai prossimi della lista, cioé ai vaccinati da più di 6 mesi... ) Rispondi a Santermano

  • Un cittadino preoccupato ha scritto il 13 novembre 2021 alle 04:24 :

    Assurdo che ci siano genitori positivi che mandano i figli a scuola senza dire niente e poi si scopre che anche il figlio è positivo quando ormaiè tropo t. O addirittura che i docenti scoprano di aver avuto alunni positivi soltanto per caso quando rientrano mostrando la nota della asl di fine quarantena. Vorrei capire dove si inceppa il meccanismo di tracciamento: dipende dalla ASL? Dai medici di base? Dai genitori? Dai referenti covid delle scuole? 129 nuovi casi in una settimana la dice lunga! Abbiate un po' di rispetto per gli altri (parenti e amici fragili), ma anche per chi continua a lavorare nelle scuole dell'infanzia a rischio, con ffp2 per 5 ore di fila e con dosi di vaccino ormai oltre i 6 mesi, per permettere ai vostri figli una crescita dignitosa e a voi di andare a lavorare. Rispondi a Un cittadino preoccupato

  • GioNa ha scritto il 12 novembre 2021 alle 13:20 :

    Vaccinati o no...tutti devono rispettare le regole base anticontagio! A casa, a scuola, nei luoghi pubblici all'aperto e al chiuso. Chi deve vigilare lo faccia perché è chiaro che la gente non sa autoregolarsi. Rispondi a GioNa

  • Peppe ha scritto il 12 novembre 2021 alle 13:16 :

    Tranquilli l'obbligo arriverà presto Rispondi a Peppe

  • Luisa ha scritto il 12 novembre 2021 alle 11:39 :

    Non tutti si fanno il tampone ogni 48 ore andate a vedere nelle parafarmacie che vendono i test che vanno a ruba Cosa fanno si tamponano e non dicono niente! Tizio sbagli a parlare così sei tu che punti il dito Voglio proprio vedere se ti beccano senza il green pass cosa fai,spero ti vada sempre bene Al cliente perso invece voglio dire una cosa voglio proprio vedere se e vero che non vai nei bar o nei negozi e voglio vedere se non sei proprio tu ad alitare sugli altri Rispondi a Luisa

    UN CLIENTE PERSO ha scritto il 12 novembre 2021 alle 18:12 :

    Mi piace far guadagnare le persone che trattano il cliente con rispetto. Entro nei negozi con la mascherina e, pur se volessi farlo di proposito, non potrei mai alitare sugli altri perché gli esercenti (che arricchisco volentieri) non me lo consentirebbero (per rispetto degli altri clienti che magari possono avere dei fragili a casa). La qualità di un esercente si misura dell'attenzione al cliente. A Santeramo non sono tutte mangiatoie per le pecore... Tu dove lavori? Per caso, sono venuto nel tuo negozio e poi ho deciso di non ritornarci mai più? Rispondi a UN CLIENTE PERSO

    Tizio ha scritto il 12 novembre 2021 alle 16:32 :

    Cara Luisa, al momento sono già impegnato con Margherita l'infermiera, ma ho paura che lei quando si toglie il camice ha il vizio di andarsene in giro con la mascherina abbassata. Spero che tu sia una ragazza intelligente e capisca l'importanza di proteggersi anche quando si è vaccinate. A me piacciono le vaccinate serie, non quelle che girano con la mascherina abbassata. Io sono vaccinato, ho sempre la mascherina nei luoghi chiusi e mantengo la dovuta distanza dai non parenti. Tu dici che non tutti si fanno il tampone ogni 48 ore, io dico che bisogna fare controlli e sanzioni, penso che diciamo la stessa cosa. Potrebbe nascere una storia seria tra noi. Secondo me ragioni meglio di Margherita. ❤ Rispondi a Tizio

  • Margherita ha scritto il 12 novembre 2021 alle 11:30 :

    Intanto comincia a metterci la faccia scrivendo il tuo nome e ti dico che sbagli a pensare che chi è vaccinato può contagiare nello stesso modo di un non vaccinato perché e assolutamente falso.Chi è vaccinato può essere contagiato da un non vaccinato e informati prima di parlare.Io sono un'infermiera e non devi dire a me come funziona perché a differenza tua io sono in prima linea e le cose le vedo REALMENTE.E vero che chi è vaccinato può contagiare ma e molto difficile.Le chiacchiere della tv lasciale perdere e corri a vaccinarti che e la cosa più saggia che puoi fare.Proteggi i tuoi figli e te stesso Rispondi a Margherita

  • Tizio ha scritto il 12 novembre 2021 alle 09:49 :

    Prima era al 70%, poi 80%, poi 90%, a dicembre agli under 12... Prima di puntare il dito, i vaccinati devono mettersi in testa che possono contagiarsi e contagiare gli altr, non è solo colpa di qualche non vaccinato se nel mondo gira il virus e noi oggi abbiamo la nostra ennesima impennata di casi rispetto agli altri paesi (sicuramente è meno probabile che sia colpa di quei non vaccinati che si fanno il tampone ogni 2 giorni). La colpa è di chi gira senza mascherina e senza osservare il distanziamento in tutti i luoghi chiusi e di chi dovrebbe applicare le norme anticontagio ma non fa rispettare le regole. Personalmente, mi preoccupano più le scuole degli over 12 che quelle degli under 12. Cmq le chiacchiere non servono. Ci vogliono i fatti = i controlli = le sanzioni. Rispondi a Tizio

    Tizio ha scritto il 12 novembre 2021 alle 11:16 :

    Il vaccino salva la vita, impedisce l'ospedalizzazione ma soprattutto se fatto a distanza di mesi non significa essere invulnerabili. Io sono un vaccinato e ringrazio il sindaco per l'hub a Santeramo e per il suo impegno nel sensibilizzare la gente. Rispondi a Tizio

  • UN CLIENTE PERSO ha scritto il 12 novembre 2021 alle 08:05 :

    A me interessa poco se uno abbia o meno il green pass o se sia vaccinato o meno, sono caxxi suoi, in Italia non c'é l'obbligo di questa inoculazione. A me interessa che chi ho difronte mi rispetti. Io non vado nei bar e nei supermercati dove girano senza mascherina al chiuso. Non voglio rischiare di prendermi una polmonite interstiziale per colpa del loro menefreghismo. Possono pure fallire, anch'io me ne frego di loro, anzi, se posso gli faccio anche una cattiva nomea con quelli che conosco così magari gli evito il contagio covid. Per me un vaccinato e un vaccinato sono entrambi pericolosi se mi alitano addosso. Non voglio respirare il loro espirato in ogni caso. A Santeramo sappiamo di quali posti stiamo parlando... sono gli stessi dell'anno scorso, le stesse teste di caxxo mai punite. Rispondi a UN CLIENTE PERSO

  • Pippo ha scritto il 11 novembre 2021 alle 21:32 :

    Vorrei davvero sapere quanti casi coinvolgono alunni e famiglie con contatti nelle scuole, visto che già si fanno assembramenti a scuola per preparativi natalizi e a breve anche per la mensa. E la seconda dose di vaccino al personale scolastico risale ormai a 6 mesi fa, quindi ora hanno solo la mascherina come protezione. Speriamo che sia sufficiente! Rispondi a Pippo

  • Margherita ha scritto il 11 novembre 2021 alle 19:45 :

    Io sono un'infermiera e posso solamente dire che la situazione e veramente seria in terapia intensiva ci sono troppi giovani e da qualche giorno è ricoverato un mio carissimo amico è lui fino a pochi giorni fa ragionava come tutti i no-vax nonostante i miei consigli a vaccinarsi adesso prego per lui che si riprenda perché sta davvero molto male 😭 lui diceva di stare bene di essere in salute di essere giovane ma come vediamo questo virus non guarda in faccia a nessuno!Vi prego VACCINATEVI è torneremo a essere liberi e senza paure come una volta Rispondi a Margherita

  • Luisa ha scritto il 11 novembre 2021 alle 19:35 :

    La cosa che fa incazzare è che ti ridono pure in faccia nonostante i numeri siano ormai in crescente aumento vertiginoso ma loro se ne fregano VERGOGNATEVIIIII!!!!!!Anche io spero vivamente che se ci dovessero essere delle nuove restrizioni ma soprattutto un'ennesimo lockdown sia solo per tutti i no-vax "vedrete come correranno a vaccinarsi" ma nel frattempo come ha già scritto la signora Vita:a casaaaaaaaaaaa!!!! Rispondi a Luisa

  • Vitangelo L ha scritto il 11 novembre 2021 alle 19:28 :

    Ma ancora dovete capirlo che i contagi aumentano per avere il green pass ed evitare di tamponarsi ogni 48 ore! "È tutto sotto controllo" Rispondi a Vitangelo L

  • Santermano ha scritto il 11 novembre 2021 alle 16:23 :

    Era chiaro che sarebbe finita così com'è altrettanto chiaro come andrà a finire nei prossimi mesi. Il contagio sarà inevitabile: con questi numeri e il freddo che aumenta, in un paesello come il nostro, il contagio si può fermare solo con un lockdown. Che tristezza. Rispondi a Santermano

    Una cittadina ha scritto il 12 novembre 2021 alle 06:12 :

    Andasse in lockdown chi non ha il greenpass, chi sta responsabilmene seguendo le regole non deve chiudersi in casa per colpa di chi se ne sta strafregando di questa pandemia Rispondi a Una cittadina

  • pinco pallino ha scritto il 11 novembre 2021 alle 15:36 :

    Ieri mercoledì 10 novembre ore 23.00: in diversi locali pubblici aperti vi era gente in piedi senza mascherina che ordinava e consumava cibi e bevande senza alcun distanziamento. Rispondi a pinco pallino

  • Vita ha scritto il 11 novembre 2021 alle 15:08 :

    No vax a casaaaaa !!! Chiusi devono stare !! Gli abbiamo dato già troppa libertà !! Rispondi a Vita

  • Michele ha scritto il 11 novembre 2021 alle 13:42 :

    Io mi auguro che le forze dell'ordine becchino il sig. Franco in un luogo pubblico così gli inoculeranno una bella multa!E solo questione ti tempo sig. Franco perché come vede o sarà il vaccino o sarà una multa sarà comunque INOCULATO 😂😂😂😂 Rispondi a Michele

  • Manuela ha scritto il 11 novembre 2021 alle 13:36 :

    E di tutti questi nuovi contagi l'80% non è vaccinata BRAVI 👏👏 continuate a ripetere che il vaccino e solo una bufala,guardate i numeri e pensate,ora prepariamoci a nuove restrizioni in arrivo soprattutto adesso che siamo vicini alle festività natalizie Rispondi a Manuela

  • Tonino ha scritto il 11 novembre 2021 alle 13:30 :

    Nim sciut capsott Rispondi a Tonino