Nel dettaglio, sinora sono stati somministrati 35.197 vaccini a persone residenti a Santeramo: 19.057 per la prima dose e 16.056 per la seconda

Covid, Report Asl "amaro" per Santeramo: seconda per contagi e ancora maglia nera nelle vaccinazioni

Aumentano seppur di poco i contagi rispetto al dato metropolitano. Solo il 77% della popolazione ha concluso il ciclo vaccinale

Cronaca
Santeramo venerdì 15 ottobre 2021
di La Redazione
Vaccini anti Covid Asl Bari
Vaccini anti Covid Asl Bari © n.c.

Continua il forte calo della curva dei contagi nell’Area Metropolitana di Bari. Anche in questa settimana, il monitoraggio registra una discesa netta del 36% dei nuovi casi, attestati a 148 e pari ad un tasso settimanale di 12,0 per 100mila abitanti.

La “frenata”, costante praticamente da metà agosto, è evidente anche a livello di dettaglio territoriale. 14 Comuni segnano “zero casi” e altri 20 oscillano tra 1 e un massimo di 5 nuovi casi. La stessa città di Bari, con un tasso di 13,3 per 100mila abitanti, è in linea con la tendenza generale.

La campagna di vaccinazione anti-Covid sta dunque progressivamente “spegnendo” la circolazione del virus Sars Cov 2, a tutto beneficio della comunità e del graduale ritorno alla normalità.

 

A Santeramo sono 21 i nuovi casi nell'ultima settimana (4 ottobre - 10 ottobre) con un tasso di 81,0 casi su 100mila abitanti.

Il dato, confrontato con quello della scorsa settimana, segna un incremento dei contagi passati da 18 a 21.
Santeramo, poi, risulta essere seconda solo a Bari (42 contagi) nella negativa classifica dei comuni per numero di contagi. Il dato, poi, assume maggiore rilevanza tenendo conto che Bari, in termini di numero di abitanti, è sicuramente più grande del nostro paese. Nel capoluogo barese, infatti, il rapporto contagi/100mila abitanti è pari a 13,3.

Per quanto riguarda le vaccinazioni in città, su una popolazione vaccinabile di 23.257 persone (ovvero persone dai 12 anni in su) l'82% ha ricevuto la prima dose, mentre il 77% ha ricevuto entrambe le dosi. Questi dati – che seppure risultino in minima e costante crescita – lasciano Santeramo in fondo alla classifica relativa alle percentuali di vaccinazione ben lontani da altri comuni metropolitani con percentuali di vaccinazione intorno al 90% e con una popolazione superiore rispetto a quella santermana in termini numerici.

Nel dettaglio, sinora sono stati somministrati 35.197 vaccini a persone residenti a Santeramo: 19.057 per la prima dose e 16.056 per la seconda.

Il computo complessivo delle somministrazioni sale a 1 milione 933.064 iniezioni, tra prime, seconde e terze dosi. In questa fase si sta procedendo a completare le schedule vaccinali, anche con l’invito a vaccinarsi per chi non l’avesse ancora fatto, e alla somministrazione mirata di terze dosi aggiuntive, che va allargandosi dalle categorie di soggetti immunocompromessi ai fragili, agli over 80 e ora anche alla fascia da 60 anni in poi.

La copertura vaccinale della popolazione over 12 nell’ultima settimana guadagna un altro punto percentuale, raggiungendo l’86% con ciclo completo e consolidando il 90% già fatto segnare per le prime dosi. Tra le diverse fasce d’età, risulta molto rilevante l’adesione della popolazione dai 60anni in poi, vaccinata al 97% con prima dose e al 95% con ciclo completo, con un dato elevatissimo registrato tra i 70-79enni: il 99% ha ricevuto almeno una dose di vaccino, il 97% è completamente vaccinato. Molto buono, inoltre, il risultato raggiunto nella fascia 50-59 anni, con il 90% di residenti con ciclo completato, così come l’adesione dei giovanissimi tra 12 e 19 anni: quasi 8 su 10 (79%) hanno portato a termine la vaccinazione.

La campagna avanza in maniera omogenea anche rispetto ai territori. La gran parte dei comuni dell’Area Metropolitana di Bari, 27 su 41, è attestata a quota 90% di over 12 vaccinati con almeno la prima dose, e in 16 hanno già raggiunto l’87% di residenti completamente vaccinati. Fra i comuni più vaccinati spiccano la città di Bari, sia per prima dose (91%) sia per ciclo completo (88%), e Noci e Putignano, dove il 90% dei residenti ha ultimato il ciclo vaccinale.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Antonio Difonzo ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 12:32 :

    Sig. Franco perché non si candida a sindaco di santeramo?Prima parlava di numeri percentuali sull'immunità di gregge poi invece replica al sig. Michele Fiorentino indicandolo come un altro virologo che fa comizi da bar? Credo che il virologo sia lei e si informi sulle reali condizioni nelle scuole senza tralasciare il numero reale dei contagi. Rispondi a Antonio Difonzo

  • Cittadino ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 10:51 :

    Noi abbiamo meno vaccinati ma anche un notevole numero di guariti (costatoci un gran numero di morti e ospedalizzati). Allora, sarà vero che la situazione delle scuole è "tutta sotto controllo" - pare evidente che la didattica in pre-SENZA (senza distanziamento e senza l'uso corretto delle mascherine) funziona perfettamente. Magari sono proprio alcuni docenti a mostrare ai bambini l'uso corretto delle mascherine durante la lezione o la giusta distanza quando parlano tra loro. È tutto sotto controllo. Lo sappiamo. I dirigenti sono probabilmente adeguati e non sbagliano mai nulla. È solo sfortuna non incapacità. Noi abbiamo pure i politici migliori. A breve avremo pure l'inceneritore e allora tutto il bucato sarà nero, non solo la maglia covid. Che bello vivere a Santeramo... Rispondi a Cittadino

  • Siamo rovinati ha scritto il 15 ottobre 2021 alle 22:20 :

    Su 41 comuni, 14 hanno zero casi - 20 da 1 a 5, Bari (oltre 310.000 abitanti), BARI, 42 e noi, una scorreggia di paese, ben 21??? Forse molti non capiscono la grandezza dei numeri. Questi numeri ci dicono che noi siamo combinati male. Il contagio aumenterà sicuramente. Un paese di pecore comandato da zappatori. Secondo voi quelli che stanno continuando a morire o che continuano a finire in ospedale non sono di Santeramo? Classi pollaio, commercianti e clienti senza mascherina, zero distanziamento, zero mascherina... zero controlli... bambini ammassati, un paese di fessi. Santeramo é il focolaio della provincia. Una strage annunciata e che prende forma settimana dopo settimana. A breve interverranno dall'alto. Finiremo sui TG nazionali come il paese dei fessi. Rispondi a Siamo rovinati

  • Franco ha scritto il 15 ottobre 2021 alle 21:56 :

    L'immunità di gregge prima era il 70%, poi l'80%, poi il 90%, poi il 95%,, poi calcolando i bambini sotto i 12 anni non ci sarà mai. Rispondi a Franco

  • Un cittadino ha scritto il 15 ottobre 2021 alle 12:13 :

    Siamo la maglia nera in contagi e già stiamo organizzando gli eventi di massa natalizi sul territorio con il coinvolgimento delle scuole. Se alla fiera di S. ROCCO si entrava solo con green pass, come si farà per le iniziative tradizionali di Natale? Salteranno tutte le regole? Rispondi a Un cittadino

  • Vito Zullo ha scritto il 15 ottobre 2021 alle 12:01 :

    Siamo messi male Rispondi a Vito Zullo

  • Michele Fiorentino ha scritto il 15 ottobre 2021 alle 09:32 :

    Che VERGOGNA! E poi si permettono pure di dirmi dove ho preso questi dati. Forse non vi è chiara una cosa,le scuole sono piene ma nessuno ne parla perché LA SITUAZIONE E SOTTO CONTROLLO. Ma intanto il virus sta colpendo i più piccoli come mai? Ci sono troppi genitori che continuano ad andare senza mascherina e continuano a ripetere che e tutta una buffonata che e una questione politica ed economica e che non e così grave come vogliono farci credere, che non si vaccineranno mai,vergognatevi! Spero con tutto il cuore che questo vaccino diventi obbligatorio. Santeramo e sempre stato un paese bellissimo e rispettato,ora siamo diventati lo zimbello di tutti i paesi limitrofi e non. Bravi! Rispondi a Michele Fiorentino

    Franco ha scritto il 15 ottobre 2021 alle 21:58 :

    Un altro virologo improvvisato che per dare forza a improvvisati comizi da bar scrive pure vergogna in maiuscolo. Stiamo messi davvero male. Rispondi a Franco

    Cittadino ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 16:56 :

    Sig. Franco... il bar é il suo chiodo fisso e, in effetti, i suoi commenti sembrano sempre abbastanza alticci... 🤣 Rispondi a Cittadino

    Zorro ha scritto il 16 ottobre 2021 alle 13:19 :

    E lei é un virologo improvvisato al quadrato perché contrappone la sua scienza assoluta al libero pensiero di coloro che considera virologi improvvisati... anzi, lei é il professore dei virologi improvvisati... Z Rispondi a Zorro