A darne comunicazione è la dirigente del I circolo "Hero Paradiso"

Covid, salgono a due le classi in isolamento domiciliare del I circolo

Considerata l’indisponibilità dei docenti (anch’essi posti in stato di isolamento domiciliario per contatto diretto) anche altre tre classi del modulo di insegnamento seguiranno la didattica a distanza ma senza misure interdittive

Cronaca
Santeramo lunedì 27 settembre 2021
di La Redazione
rientro a scuola con la mascherina
rientro a scuola con la mascherina © n.c.

Aggiornamento sul fronte contagi da Covid-19 nelle scuole.

Salgono a due le classi poste, in ossequio ai protocolli anti-Contagio, in isolamento fiduciario.

Nelle ultime ore avevamo infatti dato notizia di una classe del plesso “Hero Paradiso” dell’omonimo circolo didattico.

Oggi, come riferitoci dal dirigente scolastico, Elena Cardinale, se ne aggiunge un’altra (per un caso riscontrato in un alunno/a) del plesso “Umberto I”.

Considerata l’indisponibilità dei docenti (anch’essi posti in stato di isolamento domiciliario per contatto diretto) anche le altre tre classi del modulo di insegnamento seguiranno la didattica a distanza.

Per gli alunni di queste classi, invece, non è stata posta in essere alcuna misura di interdizione.

La situazione, come conferma il dirigente, resta sempre sotto controllo.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Franco ha scritto il 28 settembre 2021 alle 22:50 :

    Ogni scusa è buona pur di favorire la Didattica a distanza e il business ad essa collegato ovvero abbonamenti internet casa e tablet. Rispondi a Franco

  • Cittadino ha scritto il 28 settembre 2021 alle 07:48 :

    Secondo me quando dicono "è tutto sotto controllo" c'è da preoccuparsi... Avrei apprezzato le parole della dirigente Cardinale se avesse preso atto della situazione, che si presenterà ovviamente tutto l'anno e in tutte le scuole (il vaccino non esclude il rischio contagio), sottolineando l'importanza del distanziamento e di un uso corretto delle mascherine. Penso che minimizzare un problema esistente che sarà pure ricorrente sia sbagliato. Bisogna aprire gli occhi alla gente, non cantargli la ninna nanna del tutto sotto controllo. Bisogna alzare il livello di attenzione, non minimizzare il pericolo. Capito dottoressa Cardinale? PS: Dott.ssa Marvulli divida le classi e sfrutti le aule vuote per osservare il raccomandato distanziamento... perché non ridurre il rischio se è possibile? Rispondi a Cittadino

  • Michele ha scritto il 27 settembre 2021 alle 18:40 :

    Si si certo,la situazione è sotto controllo ma intanto siamo arrivati a 2 classi in 2 giorni io questo sotto controllo non lo vedo. Nei prossimi giorni aumenteranno? Lo scopriremo solo vivendo ma purtroppo tutti sappiamo come andrà! C'è gente che sè vaccinata e chi ancora no perché dicono "chi lo sa come andrà tra qui e 10 anni"?e questi sono i risultati! Vaccinatevi per i vostri figli,proteggeteli,e soprattutto abbiate rispetto per gli altri! Rispondi a Michele

    Franco ha scritto il 28 settembre 2021 alle 07:52 :

    Abbondiamo di (presunti) virologi che danno consigli sbagliati, inutili o non richiesti. Quasi sempre allarmistici. Si mandavano le classi a casa l'anno scorso quando non c'erano i vaccini e non erano praticamente tutti vaccinati. Per fortuna stavolta il Governo sta per mandare a casa solo il positivo e i suoi vicini, facendo tamponi agli altri. Sì è partito da Lazio ed Emilia Romagna. La Puglia è sempre pro Dad per vocazione ma dovrà adattarsi a breve. Rispondi a Franco

    Cittadino ha scritto il 29 settembre 2021 alle 06:57 :

    Della serie "U bov ca disc ch'rnut o ciucc"... Vada a rileggersi i suoi continui e soprattutto non argomentati commenti sui vaccini... Lei è il solito "franco" tiratore che sbaglia bersaglio e di rimbalzo, colpisce se stesso... 🤣 Rispondi a Cittadino

    F. ha scritto il 28 settembre 2021 alle 07:23 :

    Perfettamente d'accordo con lei, per uscire da questa pandemia bisogna affidarsi alla scienza e non ai post su Facebook Rispondi a F.