Ambiente

Abbandono rifiuti, altri "zozzoni" beccati dalle fototrappole

La Polizia Municipale ha individuato i responsabili e li ha multati.

Cronaca
Santeramo domenica 24 gennaio 2021
di La Redazione
Abbandono rifiuti, altri
Abbandono rifiuti, altri "zozzoni" beccati dalle fototrappole © c

Il tema fototrappole è sempre stato particolarmente caldo nella nostra cittadina. "Esistono? Sono in funzione? Hanno mai beccato qualcuno?".

Tramite Facebook è arrivata quella che potrebbe essere una conferma da parte del sindaco Baldassarre che sul suo profilo denuncia l'abbandono di rifiuti. Il tutto rilevato tramite le fototrappole che hanno ripreso durante il periodo natalizio dei "zozzoni" locali in azione "incuranti delle norme e poco inclini al rispetto dell'ambiente".

"Purtroppo per loro - scrive il Primo Cittadino - a vigilare c'era la nostra Polizia Municipale che grazie al sistema di fototrappole ha individuato i responsabili e li ha multati."

Sempre nel suo post, il sindaco ha annunciato che il comune è riuscito ad ottenere un finanziamento per l'acquisto di 4 ulteriori fototrappole che andranno ad implementare la sicurezza del paese.

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Vito angiola ha scritto il 24 gennaio 2021 alle 17:40 :

    Io non sono capace ,ma non gli faccio una colpa visto che alla isola ecologica ci mandano sempre indietro con i rifiuti che dovrebbero prendersi....rifiuti che noi paghiamo e anche tantovito angiola Rispondi a Vito angiola

  • Rosa Colacicco ha scritto il 24 gennaio 2021 alle 06:37 :

    È bene multare e darne notizia ma soprattutto fare in modo che questi cittadini abbiano le pattumelle e paghino l'utenza Tari. Diversamente, mostrare le zone dove ci sono le fototrappole potrebbe soltanto indurre i "zozzoni" a individuare una nuova zona di abbandono. Rispondi a Rosa Colacicco

    Salvatore ha scritto il 05 febbraio 2021 alle 08:11 :

    Ai perfettamente ragione, esporre i punti strategici delle telecamere 🎥 aiuta solamente i Zozzoni a tutelarsi da eventuali filmati e sanzioni Rispondi a Salvatore

  • Pippo ha scritto il 24 gennaio 2021 alle 06:23 :

    Ci vorrebbe una fototrappola in Via Matera dove ci sono cittadini che non raccolgono le deiezioni canine nella nuova area verde. Rispondi a Pippo

    Nico ha scritto il 27 gennaio 2021 alle 09:02 :

    Pippo scrivi al sindaco o al ufficio competente che bisogna montare i cestini per buttarci dentro le deiezioni canine. Ci stò provando da una vita, ma da un orecchio gli entra dal altro gli esce. Eppure gli operatori ecologici affermano che questi cestini sono a magazzino da qualche parte, ma non vengono montati. Rispondi a Nico

    Ernest ha scritto il 28 gennaio 2021 alle 19:07 :

    Certamente non giustifico l'assenza di cestini dedicati alle deiezioni canine in alcune zone della Città. Tuttavia, chi porta a spasso il cane è tenutto a raccogliere i suoi "bisognini" con il sacchetto e ripiortarselo a casa, come fanno i cittadini civili con altra tipologia di rifiuti (scatole di sigarette, mozziconi di sigarette, bottiglie, fazzolettini, ecc.) in mancanza di bidoncini generici su suolo pubblico...che anche questi mancano in alcune zone...purtroppo. Rispondi a Ernest

    Pippo ha scritto il 28 gennaio 2021 alle 18:53 :

    Ho scritto più volte e non soltanto a lui, ma confermo che da un orecchio entra e dall'altro esce e considera che il costo dei cestini per le deiezioni canine lo pagano tutti gli utenti Tari, anche quelli che non hanno un cane ma si ritrovano i "bisognini" sotto casa. Rispondi a Pippo