Cronaca
Gli elementi raccolti dalla Squadra Mobile hanno consentito alla Procura della Repubblica di richiedere ed ottenere l’odierno provvedimento cautelare