Foto esclusive. Trovato il lupo della Murgia

Stava terrorizzando le campagne santermane,ucciso probabilmente da un’auto.

Attualità
Santeramo giovedì 12 agosto 2010
di Mirko Natuzzi
© santeramolive.it

-Al lupo! Al lupo!- sembrerebbe rievocare la nota favola radicata nella tradizione popolare, o potrebbe sembrare un grido di allarme;in realtà si tratta di un’esclamazione da noi fatta a seguito di un’insolita visione. Nella serata di Martedì 10 Agosto, mentre una fila di auto era diretta verso le località marine alla ricerca delle stelle percorrendo la strada provinciale 128 Santeramo-Laterza, il ciglio sinistro della strada, mal km 6+500 in contrada Calò, ospitava la carcassa di un lupo. Molto probabilmente si tratta di una morte dovuta all’urto con un’automobile.

In questi giorni, infatti, gli allevatori hanno lamentato diversi ritrovamenti di capi di bestiame aggrediti e uccisi: pecore, galline ed altri animali di allevamento attaccati dal predatore spinto dalla fame alla ricerca di cibo nel territorio murgiano. Si è eliminata così l’ipotesi dominante finora tra le fila di allevatori murgiani che credevano si trattasse solo di cani rinselvatichiti.
E’ comprensibile l’apprensione e il dispiacere dei proprietari di capi di bestiame che hanno subito ingenti perdite in seguito all’attacco del predatore.
Non ci sono prove certe di una presenza stabile sulla Murgia ma, la testimonianza di molti pastori e allevatori potrebbe far pensare a un ritorno di questo animale sul nostro territorio, infatti, non è la prima volta che assistiamo a spettacoli di questo genere. C’e da dire però che il ritrovamento di una carcassa sul ciglio di una strada provinciale non è di per sé una prova provata che nella Murgia vi siano nuclei stabili di questo animale. L’esemplare poteva essere lì di passaggio perché allontanato dal branco, oppure perché portato apposta lì da chissà dove per alimentare timori.

Certo è che confermare la presenza stabile di questa specie nella Murgia, potrebbe al contempo risultare un’ottima notizia per quanti auspicherebbero un ripopolamento di specie protette nel territorio murgiano.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • ultrasrevolution ha scritto il 14 agosto 2010 alle 21:45 :

    e c'era bisogno di investirlo??? restituiamogli il territorio! Rispondi a ultrasrevolution

  • pierino80 ha scritto il 12 agosto 2010 alle 18:37 :

    caro sig. sindaco si prepari a pagare i danni agli allevatori in questo lunghissimo inverno che verrà!! secondo me quel lupo (sempre che lo sia)è stato portato in quella sede solo dopo essere morto (segnali di frenata assenti), per alimentare la leggenda del lupo. tra un po ci saranno la richeste di danni, e secondo me spariranno intere mandrie di vacche adulte...... nella pirale della macellazione clandestina. Rispondi a pierino80

  • pierino80 ha scritto il 12 agosto 2010 alle 18:34 :

    non le sembra strano che a denunciare l'accaduto sia stato un pastore e non l'automobilista colpevole dell'incidente? Rispondi a pierino80