Chi può partecipare e come

Alloggi di edilizia residenziale, fino al 15 dicembre le domande per stilare graduatoria

L'assegnazione avvera solo quando si renderanno disponibili, nel tempo, gli alloggi

Attualità
Santeramo giovedì 12 novembre 2020
di La Redazione
Alloggi di edilizia residenziale, fino al 15 dicembre le domande per stilare graduatoria
Alloggi di edilizia residenziale, fino al 15 dicembre le domande per stilare graduatoria © n.c.

Approvato, con determina n.1114 del 5 novembre scorso, un bando di concorso per l’assegnazione

di alloggi di edilizia residenziale pubblica nel comune di Santeramo che si renderanno disponibili nel tempo.

Vediamo nel dettaglio quelle che sono i requisiti e le info necessarie per presentare la propria istanza.

REQUISITI PER L'ASSEGNAZIONE

Può̀ conseguire l'assegnazione di un alloggio di edilizia residenziale pubblica:

  1. chi ha la cittadinanza italiana. Il cittadino straniero in ossequio al dispositivo di cui all’ art.40 è ammesso in conformità̀ a quanto previsto dall'art. 40 del testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero, emanato con decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286, come modificato dall'articolo 27, comma 1, della legge 30 luglio 2002, n. 189 (Modifica alla normativa in materia di immigrazione e di asilo) che siano in possesso di regolare permesso di soggiorno almeno biennale e che esercitano una regolare attività̀ di lavoro subordinato o autonomo;
  2. chi ha la residenza anagrafica o svolge attività̀ lavorativa esclusiva o principale che sia nel Comune di Santeramo in Colle, salvo che si tratti di lavoratori destinati a prestare servizio in nuovi insediamenti produttivi nell'ambito del Comune di Santeramo in Colle o di lavoratori emigrati all'estero;
  3. chi non è titolare di diritti di proprietà̀, usufrutto, uso e abitazione su alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare, ubicato in qualsiasi località̀; ai fini della valutazione dell'adeguatezza dell'alloggio si applicano gli standard di cui all'articolo 10, comma 2, della Legge Regionale Puglia n. 10/2014;
  4. chi non ha già̀ ottenuto l'assegnazione immediata o futura di alloggio realizzato con contributi pubblici, o l'attribuzione di precedenti finanziamenti agevolati in qualunque forma concessi dallo Stato o da Enti pubblici, sempreché́ l'alloggio non sia inutilizzabile o perito senza dar luogo al risarcimento del danno;
  5. chi fruisce di un reddito annuo complessivo, riferito al nucleo familiare, non superiore a € 15.250,00 (fatto salvo il diverso limite vigente al momento della scadenza del bando di concorso), determinato ai sensi dell'art. 21 della Legge 5 agosto 1978, n. 457, e successive modificazioni ed integrazioni (il reddito complessivo del nucleo familiare è diminuito di € 516,46 per ogni figlio a carico; qualora alla formazione del reddito complessivo concorrono redditi di lavoro dipendente, questi, dopo la predetta detrazione, sono calcolati nella misura
  6. del 60%). Il reddito di riferimento è quello imponibile relativo all'ultima dichiarazione fiscale 2019 (redditi 2018), al lordo delle imposte ed al netto dei contributi previdenziali e degli assegni familiari. Oltre all'imponibile fiscale vanno computati tutti gli emolumenti, esclusi quelli non continuativi, quali pensioni e sussidi a qualsiasi titolo percepiti, nonché́ tutte le indennità̀, comprese quelle esentasse, fatta eccezione per le indennità̀ di accompagnamento e l’assegno di cura per pazienti affetti da SLA/SMA e per pazienti non autosufficienti gravissimi.

Gli interessati all’assegnazione possono partecipare ad una sola assegnazione nell’ambito di tutto il territorio regionale.

MODALITÀ' DI COMPILAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande di partecipazione al presente concorso devono essere compilate e sottoscritte a pena di esclusione esclusivamente su appositi moduli predisposti dal Comune.

I moduli sono reperibili sul sito web istituzionale all'indirizzo www.comune.santeramo.ba.it e nella sezione dedicata ai sensi del D.Lgs.33/2013 presente al seguente link.

I moduli cartacei sono anche in distribuzione presso: l'Ufficio Servizi Sociali del Comune di Santeramo in Colle (BA) – P.za Giovanni Paolo II nelle giornate di martedì̀ giovedì̀ e venerdì̀ dalle ore 10:00 alle 13:00.

MODALITÀ' E TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

La domanda di partecipazione, corredata dalla fotocopia di un valido documento d'identità̀ del richiedente, con l'indicazione di tutti i dati richiesti, dovrà̀ essere presentata, perentoriamente, entro martedì 15 dicembre 2020.

  • mediante trasmissione telematica a: info@comune.santeramo.ba.it o PEC al seguente indirizzo: protocollo@pec.comune.santeramo.ba.it (Modalità̀ consigliata al fine di ridurre il diffondersi della Pandemia da COVID-19)
  • A mezzo raccomandata A/R (in tal caso farà fede la data del timbro postale) a Comune di Santeramo in Colle – P.za G. Simone - cap 70029 Santeramo in Colle;

Non saranno accolte le domande che perverranno oltre tale data.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per ogni utile informazione gli interessati potranno contattare telefonicamente, nei giorni di martedì̀, giovedì̀ e venerdì̀ dalle ore 10:00 alle 13:00 agli Ufficio dei Servizi Sociali - Comune di Santeramo in Colle (BA) tel: 0803033322 – 0803033330 ovvero recarsi nelle stesse giornate e orari stabiliti e a partire dal 24 novembre prossimo per verificare la correttezza formale dell’istanza che si andrà̀ a presentare.

Lascia il tuo commento
commenti