L’iniziativa verrà presentata in conferenza stampa domani, 16 settembre, presso la sala consiliare del comune di Santeramo.

Contrasto all'abbandono di rifiuti, l'Unicam noleggia 15 video trappole

Le attrezzature serviranno per monitorare i territori dei comuni di Gravina in Puglia, Santeramo, Toritto, Grumo Appula e Poggiorsini.

Attualità
Santeramo martedì 15 settembre 2020
di La Redazione
Abbandono rifiuti (foto di repertorio)
Abbandono rifiuti (foto di repertorio) © Fabrizio Baldassarre sindaco (Pagina Facebook)

Sono 15 le video trappole noleggiate dall’Unicam (Unione dei comuni dell’Alta Murgia) per monitorare i territori dei comuni di Gravina in Puglia, Santeramo, Toritto, Grumo Appula e Poggiorsini.

L’uso di video trappole, come ampiamente dimostrato nel corso del tempo, risulta essere uno degli strumenti migliori per fronteggiare l’abbandono di rifiuti sia nelle aree extraurbane che urbane.

Nei prossimi giorni l’azienda fornitrice dei sistemi di videosorveglianza (il cui noleggio avrà durata 4 mesi) prenderà contatto con i comandi di Polizia locale dei vari comuni al fine di definire attività e tempistiche di installazione.

L’iniziativa verrà presentata in conferenza stampa domani, 16 settembre, presso la sala consiliare del comune di Santeramo.

Lascia il tuo commento
commenti