Entrambi gli eventi, interamente gratuiti, si svolgeranno con inizio alle ore 20:30

“BiblioTE…CUM”, weekend di musica presso il caffè letterario LiBrAR

In questo weekend, sono previsti gli ultimi due imperdibili appuntamenti: oggi il cantante e musicista santermano Alessandro Sette e domani il Home Reminiscences

Attualità
Santeramo sabato 12 settembre 2020
di La Redazione
“BiblioTE…CUM”, weekend di musica presso il caffè letterario LiBrAR
“BiblioTE…CUM”, weekend di musica presso il caffè letterario LiBrAR © n.d.

Se è vero che la bellezza salverà il mondo, la Cooperativa Sociale Soleluna, che gestisce i servizi della Biblioteca G. Colonna di Santeramo in Colle, è convinta che anche la musica possa contribuire a tale intento.

È nata con questa idea, la rassegna musicale che sta animando lo spazio all’aperto del parco G.Colonna: cinque appuntamenti che fin ora hanno regalato a cittadini e turisti sonorità barocche (in collaborazione con il CSMA), le note dolci e suadenti della BossaNova con il duo Uma Voz Um Violão, concedendosi anche una lezione sul rock e la musica di David Bowie.

Tutto ciò si sta rendendo possibile grazie al progetto “BiblioTE…CUM”, sostenuto dalla Fondazione Con il Sud e dal centro per il Libro e la Lettura, che prevede aperture straordinarie della biblioteca nei weekend oltre ad una serie di azioni musicali nei mesi invernali, di cui queste costituiscono un momento propedeutico e una felice anticipazione.

Sempre nel rispetto delle norme anti-contagio da Covid-19 ed in ottemperanza ad ogni normativa sul pubblico spettacolo, in questo weekend, sono previsti gli ultimi due imperdibili appuntamenti: oggi il cantante e musicista santermano Alessandro Sette, noto per le sue qualità canore e la sua capacità interpretativa, regalerà al pubblico una versione acustica dei brani di artisti del calibro di Jeff Buckley, Chris Cornell e Paolo Nutini.

Domenica 13, il duo Home Reminiscences, composto da Lisa Manosperti alla voce e Pierpaolo Martino al contrabbasso, ci farà conoscere il progetto “On the Wilde Side” che pone al centro della performance la relazione tra la figura del poeta Oscar Wilde, conosciuto come grande pop star e outsider abile nel mettere in discussione conformismi e ossessione identitaria, e la musica ad essa connessa. In tal senso, “On the Wilde Side” vuole essere un omaggio agli artisti che hanno raccolto la Legacy di Wilde nel mondo della popular music tra cui Lou Reed, Patti Smith, Smiths, David Byrne e Gavin Friday.

La partecipazione agli eventi è gratuita. Sarà possibile prenotare preventivamente un tavolo c/o il LiBrAR, il caffè letterario della biblioteca sito nel giardino stesso dove si tengono i concerti.
Entrambi gli eventi si svolgeranno con inizio alle ore 20:30.

Lascia il tuo commento
commenti