Tra i tre progetti riguardanti la Puglia uno solo, quello che riguarda Santeramo, rientra nella provincia di Bari

“BiblioTE…CUM”, domani in biblioteca la conferenza di presentazione del progetto

Il progetto della Società Cooperativa Soleluna (ente gestore della bilioteca santermana) risultra tra gli 11 i progetti finanziati dalla Fondazione CON IL SUD e il Centro per il Libro e la Lettura - CEPELL

Attualità
Santeramo martedì 28 luglio 2020
di La Redazione
“BiblioTE…CUM”, domani in biblioteca la conferenza di presentazione del progetto
“BiblioTE…CUM”, domani in biblioteca la conferenza di presentazione del progetto © n.d.

Domani, 29 luglio 2020, presso la sala conferenze della biblioteca comunale “G. Colonna” di Santeramo in Colle, si svolgerà la conferenza stampa di presentazione del progetto “BiblioTe…CUM”.

Come si ricorderà, infatti, tra gli 11 i progetti finanziati dalla Fondazione CON IL SUD e il Centro per il Libro e la Lettura - CEPELL nell’ambito del bando “Biblioteche e Comunità”, tre riguardano la Puglia e di cui uno solo, quello che riguarda Santeramo, della provincia di Bari.

“BiblioTE…CUM” è il progetto della Società Cooperativa Soleluna realizzato in sinergia con i comuni di Santeramo in Colle e Adelfia, insieme all’Associazione Culturale Leggere Coccole ATS, COOPERATE Soc. Cooperativa Sociale ONLUS, LibriAmo di Volpe Antonio e l’Università della Terza Età Rosalba Barnaba.

«Si tratta – si legge in una nota inviata in Redazione da parte della Società Cooperativa Soleluna (ente gestore della bilioteca santermana) - di una grande opportunità per dei territori che intendono scommettere sulla cultura e che hanno scelto le biblioteche G.Colonna e A.Cafaro come luoghi aperti, innovativi, inclusivi ed inseriti nel territorio, per rispondere ai bisogni di integrazione attraverso lo strumento della lettura. Dopo un lavoro di coordinamento e rimodulazione progettuale dovuto all’emergenza Covid-19, un kickoff meeting tra i partner ha dato il via al lavoro sinergico tra le realtà coinvolte».

Oltre al Dott. Giovanni Barnaba, presidente della Cooperativa SoleLuna e alla Dott.ssa Francesca Bartolomeo, coordinatrice del progetto, interverranno il Prof. Fabrizio Baldassarre, sindaco di Santeramo in Colle e il Dott. Giuseppe Cosola, sindaco di Adelfia.

«La conferenza pubblica di domani – si legge ancora nella nota - è la prima occasione concreta di uno scenario futuro che vede le biblioteche come spazio di incontro, inclusione sociale, sperimentazione e integrazione attraverso un ampliamento delle ore di apertura delle biblioteche nei week-end, l’allestimento di una gaming zone per ragazzi e di una postazione per famiglie con neonati, l’installazione di una postazione per l’ascolto e la fruizione di audiobook anche in lingua straniera. Il progetto si arricchisce di un’azione di coinvolgimento sociale che vedrà le comunità cittadine impegnate nella traduzione in audiolibri di 10 testi della cultura locale con le voci dei cittadini volontari delle comunità di Santeramo in Colle e Adelfia. BiblioTE…CUM prevede anche il reinserimento lavorativo di soggetti svantaggiati nel ruolo di “sentinelle della biblioteca”».

Lascia il tuo commento
commenti