Le mascherine possono essere usate per un numero limitato di volte

Oltre 850 mascherine “Made in Santeramo” realizzate da Alfatex Italia e Bruniana

Da giorni Bruniana è al lavoro per garantire ai cittadini di Santeramo delle mascherine protettive per fronteggiare l’emergenza

Attualità
Santeramo martedì 24 marzo 2020
di La Redazione
Le mascherine
Le mascherine "Made in Santeramo" realizzate da Bruniana e Alfatex © SanteramoLive.it

Gli esempi di reale solidarietà, in questo periodo molto particolare, in questi giorni sicuramente non mancano.

Un altro motivo di orgoglio per la comunità santermana e l’encomiabile lavoro – fino ad ora svolto in sordina – portato avanti da due realtà produttive santermane: Bruniana – Alta moda Maglieria e Alfatex Italia.

Queste due realtà, infatti, in questo periodo di emergenza hanno deciso di collaborare nella realizzazione di mascherine tutte “Made in Santeramo”.

Alfatex Italia (nella persona del Ceo Giovanni Fiorentino) – azienda leader nella produzione di tessuti laminati e rivestiti in vinile – ha infatti messo a disposizione di Bruniana (nota bottega di maglieria di Santeramo) del TNT (Tessuto non Tessuto) per realizzare delle mascherine protettive da destinare gratuitamente alla popolazione.

Attualmente sono già state prodotte 850 mascherine già tutte consegnate a chi ne fa richiesta.

«Non stiamo dando alcun tipo di priorità nella consegna delle mascherine – afferma Maria Ciccarone (Amministratore delegato del marchio Bruniana) – cerchiamo, malgrado l’alta richiesta, di consegnare le mascherine in giornata a chi ce le richiede».

«Mediamente – afferma ancora Maria Ciccarone - riusciamo però a consegnare non più di 200 mascherine al giorno. Continueremo ad andare avanti finché avremo disponibilità di materiale».

Circa una cinquantina di mascherine sono già state donate alla stazione dei Carabinieri di Santeramo, altre cinquanta ad una responsabile del Centro di Igiene Mentale, e circa un centinaio ai medici di base. La gran parte – invece - sono state però interamente donate ai cittadini di Santeramo.

Queste mascherine “Made in Santeramo” (consegnate nel numero massimo di 5 per famiglia) però possono essere utilizzate per un numero limitato di volte (circa 3-4volte). Terminato l’uso le mascherine vanno igienizzate con un prodotto detergente, l’amuchina giusto per citarne uno, e vanno lasciate ad asciugare all’aperto.

Per chi avesse bisogno di queste mascherine è possibile contattare direttamente il laboratorio di Bruniana al numero 0803039235 (dalle ore 9:30 alle ore 12:30 e dalle ore 16:00 alle ore 20:00) che provvederà alla confezione e comunicherà l’orario e il giorno del ritiro presso il laboratorio in via Ugo Foscolo,rispettando sempre le disposizioni di sicurezza.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti