Il seminario sarà tenuto in collaborazione con Ivan Schmidt e Virginia Ancona

Nel weekend seminario di Mantrailing a Masseria "Galietti"

L’evento, patrocinato dal Comune di Santeramo in Colle, è un'iniziativa sostenuta dalle Associazioni "Apulia for You" e "Giacche Verdi Santeramo in Colle"

Attualità
Santeramo mercoledì 27 novembre 2019
di La Redazione
Ivan Schmidt
Ivan Schmidt © n.d.

Sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre a Santeramo si svolgerà un seminario di Mantrailing.

Il Mantrailing è una disciplina cinofila applicabile al settore della protezione civile (ricerca persone scomparse) ed a quello delle indagini forensi, nella quale i cani vengono formati per individuare e seguire la traccia lasciata dal decadimento cellulare della persona da ricercare; traccia che ci rende unici come un’impronta digitale. È una disciplina che può essere praticata come attività ludico/sportiva da cani di qualsiasi razza ed età, con enormi benefici per la relazione del binomio uomo-cane.

L’evento, patrocinato dal Comune di Santeramo in Colle, è un'iniziativa sostenuta dalle Associazioni "Apulia for You" e "Giacche Verdi Santeramo in Colle", organizzata da "Mantrailing Puglia" nella persona dell'educatrice cinofila CSEN Azzurra Romano (nonché tecnico e giudice di Mantrailing Sportivo CSEN) e da "Mare Monti - Team Cinofilo Genova".

Il seminario sarà tenuto in collaborazione con Ivan Schmidt e Virginia Ancona. Ivan Schmidt è considerato uno dei massimi esperti nel panorama della cinofilia biologica forense (mantrailing), nonché nella rieducazione comportamentale di cani aggressivi. In prima linea in alcuni tra i più importanti casi di ricerca persone (le gemelline Sleep in Svizzera, e Yara Gambirasio, solo per citarne alcuni), alle sue spalle vanta oltre cinquanta interventi in qualità di Consulente Tecnico, Ausiliario di PG e membro di unità cinofile nazionali ed internazionali.

Uno dei motivi per cui il seminario sarà svolto presso Masseria Galietti è da ricercare nel recente percorso intrapreso da due cani santermani di razza meticcia, conosciuti da molti frequentatori della masseria in quanto rinvenuti all'età di 3 mesi proprio presso la masseria ed adottati dapprima dalle Giacche Verdi e poi passati sotto la custodia di Francesco Massaro (ex assessore).

Il seminario ha come obiettivo quello di formare i binomi che già praticano questa disciplina con l’istruttrice pugliese. L'iniziativa è ormai sold out, ma chiunque avrà voglia potrà comunque rivolgersi agli organizzatori per chiedere informazioni utili su questa disciplina.

Lascia il tuo commento
commenti