La nota

Diocesi, nuove nomine per l'anno pastorale 2019-2020

Ufficializzati lunedì scorso dall’Arcivescovo Mons. Giovanni Ricchiuti i nominativi che riguardano il Presbiterio diocesano

Attualità
Santeramo venerdì 13 settembre 2019
di La Redazione
Vescovo Giovanni Ricchiuti
Vescovo Giovanni Ricchiuti © n.c.

Lunedì 9 settembre 2019, durante l’Assemblea Presbiterale tenutasi presso l’Auditorium “San Giovanni Paolo II” nell’Episcopio di Gravina, l’Arcivescovo Mons. Giovanni Ricchiuti, dopo aver presentato a grandi linee il programma del nuovo Anno Pastorale 2019-2020 (tema, appuntamenti e scadenze più importanti), ha ufficializzato alcune nomine e trasferimenti, che riguardano il Presbiterio diocesano:
- Mons. Vito Colonna, finora Parroco di S. Maria Assunta (Cattedrale) e S. Nicola dei Greci in Altamura, è stato nominato Parroco del Sacro Cuore di Gesù in Altamura;
- Don Angelantonio Cianciotta, finora Parroco di S. Giovanni Bosco in Altamura, è stato nominato Parroco di S. Maria Assunta (Cattedrale) e S. Nicola dei Greci in Altamura;
- Don Antonio Scaramuzzi, finora Vicario parrocchiale di S. Giovanni Bosco in Altamura, è stato nominato Parroco della medesima Parrocchia;
- Don Sante Ferrulli, finora Amministratore parrocchiale dei Santi Nicola e Cecilia in Gravina, è stato nominato Parroco della medesima Parrocchia;
- Don Francesco Elia, finora Amministratore parrocchiale di S. Pietro Apostolo in Spinazzola, è stato nominato Parroco del SS. Nome di Gesù in Gravina (località
“Dolcecanto”), Cappellano dell’Ospedale della Murgia “F. Perinei” e Vice Direttore dell’Ufficio diocesano per la pastorale della salute;
- Don Michele Lorusso jr., finora Vicario parrocchiale del SS. Crocifisso in Santeramo in Colle, è stato nominato Parroco di S. Pietro Apostolo in Spinazzola e Direttore dell’Ufficio diocesano per la cooperazione missionaria tra le Chiese;
- Don Giovanni Giove, finora Parroco del Sacro Cuore di Gesù in Altamura, è stato nominato Vicario parrocchiale della SS. Trinità nella chiesa della Trasfigurazione in Altamura;
- Don Carlos Federico Palacios Giliberti, a partire dal 2 ottobre p.v., lascia la nostra Diocesi (nella quale, però, resta incardinato), per risiedere nell’Arcidiocesi di Córdoba in Argentina e dedicarsi in modo particolare all’assistenza spirituale dei membri della “Comunità di Gesù”;
- il Diacono permanente Filippo Buonamassa è stato nominato Direttore dell’Ufficio Liturgico diocesano;
- il Diacono Don Mirko Perrucci, finora Collaboratore presso la Parrocchia del Sacro Cuore in Santeramo in Colle, è stato nominato Collaboratore presso la Parrocchia del SS. Rosario di Pompei in Altamura e Collaboratore del Cappellano della Casa Circondariale di Altamura;
- l’Accolito Michele Azzolino, della Parrocchia di S. Pietro Apostolo in Spinazzola, espleterà il VI Anno di formazione seminaristica presso la Parrocchia di S. Maria della Consolazione in Altamura;
- l’Accolito Domingo Ariano, della Parrocchia di S. Erasmo in Santeramo in Colle, espleterà il VI Anno di formazione seminaristica presso la Parrocchia di S. Domenico in Gravina.
Inizieranno il loro ministero in Diocesi, in Convenzione CEI, come Presbiteri diocesani provenienti dai territori di missione: - Don Jean Marie Vianney Gakindi, della Diocesi di Kigali (Rwanda), il quale svolgerà
l’ufficio di Vicario parrocchiale presso la Parrocchia di S. Sepolcro in Altamura.

Lascia il tuo commento
commenti