Murgiafest è un festival che promuove l’Alta Murgia ed è organizzato dall’Arci Stand By; Santeramo

Murgiafest, nel weekend in piazza Berlinguer la X edizione dell'Ecofestival dell’Alta Murgia

Musica, cinema, artigianato locale, pittura, teatro, riscoperta delle tradizioni e del territorio e tanto divertimento nell'edizione 2019 dell'atteso evento estivo

Attualità
Santeramo mercoledì 11 settembre 2019
di La Redazione
Murgiafest, nel weekend in piazza Berlinguer la X edizione dell'Ecofestival dell’Alta Murgia
Murgiafest, nel weekend in piazza Berlinguer la X edizione dell'Ecofestival dell’Alta Murgia © Arci Stand By; Santeramo

Il prossimo weekend (13, 14 e 15 settembre), in piazza Berlinguer, a Santeramo in Colle, prenderà il via il Murgiafest - Ecofestival dell’Alta Murgia, organizzato dall’Arci Stand By; Santeramo e giunto alla sua X edizione.

Murgiafest - evento rientrante nel palinsesto di eventi promosso dall'amministrazione comunale (assessorato al Turismo) - è un festival che promuove l’Alta Murgia dando respiro a diverse forme d’arte: musica, cinema, artigianato locale, pittura, teatro, riscoperta delle tradizioni e del territorio.

«Il tema scelto per la decima edizione – afferma l’Arci Stand By; Santeramo in una nota inviata in Redazione - scava nelle origini, lasciando un segno di riferimento e di arrivo: “Addò arrive chiande u zippe”, proverbio santermano che invita a non affaticarsi, a non eccedere, a non strafare, ma è anche il nostro invito a dedicare il giusto tempo e senso alle bellezze, alle tradizioni, ai valori del nostro territorio».

«Questo senso di appartenenza e di rispetto che attraversa i luoghi e che caratterizza il Murgiafest come Ecofestival non manca di promuovere iniziative legate all’ambiente, alla conoscenza del territorio, all’educazione alimentare ed ambientale, oltre che realizzarsi nella formula eco-compatibile “Impatto Zero”. I punti di ristoro, infatti, saranno attrezzati con materiale biodegradabile e verranno promossi prodotti tipici e piatti unici della tradizione, preparati con alimenti a Km 0 (filiera corta), o con una filiera trasparente di produzione» - si legge ancora nella nota.

A confrontarsi con il tema della lentezza e della riscoperta del territorio ci saranno i registi Nico Cirasola e Cosimo Terlizzi, autori rispettivamente di DA DO DA – Da una sponda all’altra (1994) , e DEI (2018), oltre a diverse personalità rappresentative del mondo del cinema pugliese, in una conferenza che esplorerà il rapporto tra cinema e territorio e gli incentivi per filmare in Puglia.

Le performance artistiche, invece, vedono gli appuntamenti con il suono intimista di Melga e Rosita, il dub – reggae dei Muiravale Freetown, il surf’n’roll degli Atollo 13, il pop e funk di Paul Nose, ed il suono vero ed autentico della cantautrice Erica Mou, in occasione della presentazione del tour nazionale 2019-2020 che sarà realizzato grazie al contributo di SIAE ed Arci Puglia.

In programma anche svariati appuntamenti con escursioni, cammini, visite guidate e attività di rilassamento e benessere per il corpo, senza dimenticare le numerose attività che coinvolgeranno i bambini: dal teatro al racconto ai laboratori.

Il Murgiafest 2019 può contare sulle partnership del Comitato Regionale ARCI Puglia, ARCI Territoriale di Bari, UCCA, Keepon Live, APS Cooltura on the Road, Gruppo Scout C.N.G.E.I. di Santeramo in Colle, Fabulab, Associazione A.I.D.E., Santeramo Genealogia in Colle, Associazione ONLUS Nutrizionisti senza frontiere e sulla collaborazione nonché sostegno del Tangram.

PAl seguente link è possibile visionare il programma del festival.

Lascia il tuo commento
commenti