Viabilità cittadina

Ztl, dopo l’estate l’avvio del servizio nel centro storico

Saranno a breve installati 4 varchi con rilevazione automatica delle infrazioni all’inizio di via Netti, all’inizio di via Carmine, via Ladislao e via Annunziata (angolo Chiesa Madre)

Attualità
Santeramo giovedì 06 giugno 2019
di La Redazione
ZTL
ZTL © n.c.

Concluso l’iter di autorizzazione da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti relativo alla implementazione della ZTL (zona a traffico limitato) nel centro storico di Santeramo. Tale procedimento, infatti, si era avviato a marzo del 2016 con un'apposita deliberazione della giunta D'Ambrosio.

A darne comunicazione è il sindaco di Santeramo, Fabrizio Baldassarre.

Saranno a breve installati 4 varchi con rilevazione automatica delle infrazioni all’inizio di via Netti, all’inizio di via Carmine, via Ladislao e via Annunziata (angolo Chiesa Madre).

Entro l’estate, dopo 30 giorni di pre-esercizio (periodo iniziale di prova senza contravvenzioni) si inizierà a comminare multe a chi non rispetta gli orari e le autorizzazioni (esclusi residenti, disabili, forze di polizia, ambulanze, ecc.).

“Saranno distribuiti a cura della Polizia locale i pass abbinati ai numeri di targa che saranno esclusi dalle multe. Per chi sgarra - afferma il sindaco Baldassarre - non ci saranno sconti o possibilità di “eliminare la sanzione”: l’automatismo nella rilevazione delle infrazioni permetterà l’invio il giorno stesso della notifica di multa”.

“Avremo - afferma ancora Baldassarre preannunciando prossimi aggiornamenti un centro storico di Santeramo più vivibile e con meno auto almeno in certe fasce orarie”.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Giuseppe giandomenico ha scritto il 06 giugno 2019 alle 11:55 :

    Il centro di Santeramo è moribondo. Così lo facciamo morire completamente. Forse chi sta decidendo non vi transita mai Rispondi a Giuseppe giandomenico