Volontariato e solidarietà

Circa 450 pasti distribuiti durante la Festa per i bisognosi

L'iniziativa è stata riproposta, per il nono anno consecutivo, dall'Agc Onlus con il contributo della Caritas

Attualità
Santeramo mercoledì 05 giugno 2019
di La Redazione
Circa 450 pasti distribuiti durante la Festa per i bisognosi
Circa 450 pasti distribuiti durante la Festa per i bisognosi © Agc Onlus

Anche quest’anno si è svolta, in concomitanza della Festa Patronale, l’iniziativa “Solidarietà nel rispetto delle differenze”.

L’iniziativa benefica, nata nel 2011 ad opera dell’Associazione Opere di Misericordia Apostole di Gesù Crocifisso-Onlus e che dal 2015 vede la collaborazione della Caritas cittadina, ha come scopo quello di offrire un pasto caldo nei giorni della festa patronale ai bisognosi di Santeramo e ai tanti venditori ambulanti presenti.

Durante questa nona edizione sono stati circa 450 i pasti distribuiti ai bisognosi nei due punti di distribuzione (corso Roma e nei locali della Parrocchia del "Sacro Cuore") nei giorni 1 e 2 giugno.

A benedire l’iniziativa di solidarietà anche S.E. il Vescovo, Giovanni Ricchiuti, in concomitanza della sua presenza a Santeramo in occasione delle celebrazioni della Festa patronale.

«Desideriamo personalmente ringraziare, anche per quest’anno le diverse realtà commerciali ( il Caseificio Paradiso di Flace Nicola, il Dolce Forno di Michele Dimauro, Rossopomodoro Cassamassima di Antonello Natuzzi e Gabriele Cecca) che hanno sostenuto e reso possibile nuovamente questa importante iniziativa di solidarietà pensata e realizzata in ricordo di Don Nicola Laterza e del Rag. Nunzio Cecca, persone da sempre vicine alla nostra associazione e sempre in prima linea per aiutare i poveri e i bisognosi» – afferma il dott. Filiberto De Caro.

«Sento la necessità di ringraziare inoltre, anche a nome di Don Rocco Scalera, tutte le famiglie santermane, i volontari, le associazioni e quanti si sono spesi, con gioia, con il sorriso ma soprattutto con il cuore per questa iniziativa».

Lascia il tuo commento
commenti