Presso il Palazzo Municipale è attiva H24 una postazione mobile della Croce Rossa Italiana per casi di necessità sanitaria

Emergenza neve, info sulla viabilità cittadina ed extraurbana

La Prefettura comunica grossi disagi sull’autostrada A14 (Bologna-Taranto) nel tratto autostradale compreso tra il casello autostradale di Bari Sud e Taranto Nord.

Attualità
Santeramo venerdì 04 gennaio 2019
di La Redazione
La postazione medica della CRI nei pressi del Municipio e il mezzo bobcat in azione
La postazione medica della CRI nei pressi del Municipio e il mezzo bobcat in azione © Fabrizio Baldassarre sindaco (Pagina Facebook)

Aggiornamento sulla situazione viabilità da parte della Prefettura di Bari.

In considerazione del progressivo abbassamento delle temperature, sino al di sotto dello zero termico, sul territorio della Città Metropolitana (che comporta la formazione di ghiaccio già in atto lungo tutte le strade) è consigliato di evitare di mettersi in viaggio se non per assoluta necessità e, comunque, con mezzi provvisti delle adeguate dotazioni antineve.

Sempre la Prefettura comunica grossi disagi sull’autostrada A14 (Bologna-Taranto) nel tratto autostradale compreso tra il casello autostradale di Bari Sud e Taranto Nord.

Nel frattempo a Santeramo si continua incessantemente a lavorare per garantire miglioramenti alla viabilità cittadina.

«Durante la nevicata e fino al termine dei rovesci a carattere nevoso – afferma il sindaco Baldassarre - non possiamo pensare di rimuovere completamente la neve dalle strade.
La nostra attività e priorità di queste ore è quella di garantire la mobilità di eventuali mezzi di soccorso sanitario e di mantenere costante la percorribilità delle principali arterie del paese per evitare che Santeramo resti isolato dai centri limitrofi. Questa è la nostra attuale priorità per quanto riguarda l'attività di spazzamento neve e questo stiamo facendo con i mezzi ed il personale attualmente a disposizione».

Nella giornata odierna due mezzi spazzaneve sono stati utilizzati per il ripristino della percorribilità delle contrade e masserie. Analoga attività sarà effettuata anche domani a seconda delle priorità e urgenze.

Dalle ore 18.00 i mezzi spazzaneve operanti nel centro abitato sono diventati 3 di cui un mezzo bobcat operante esclusivamente nelle strade centrali del paese.

Questa operazione andrà avanti fino alle 24.00 di questa sera e riprenderà nelle prime ore di domani mattina con 2 mezzi spargisale e 3 mezzi spazzaneve.

«Ho contattato l'Enel distribuzione per la mancanza di corrente elettrica che da diverse ore sta interessando una dozzina di famiglie in contrada Acquaviva. Gli operatori Enel stanno lavorando e si spera nella risoluzione del problema entro le prime ore del mattino. Per gli agricoltori della zona delle "matine" con analogo problema, due grossi generatori hanno raggiunto la zona interessata e sono attualmente in fase di installazione. L'Assessore Giuseppe Caponio sta seguendo personalmente sin dall’inizio l'evolversi della situazione».

Nel frattempo, presso il Palazzo Municipale è attiva H24 una postazione mobile della Croce Rossa Italiana per casi di necessità sanitaria e per l'eventuale fornitura di farmaci salvavita.

Si ricorda che i cittadini dovranno segnalare esclusivamente le situazioni di rischio e di richiesta di aiuto, chiamando al numero del Servizio di Polizia Locale e Protezione Civile 0803036014.

Per le problematiche legate ad eventuali automezzi privati che rimangono bloccati sulle strade, i proprietari devono chiamare i Vigili del Fuoco al numero 115.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • giovanni tritto ha scritto il 05 gennaio 2019 alle 10:18 :

    sto provando a chiamare il numero dei VV:UU. non si riesce a comunicare. Rispondi a giovanni tritto