Ecco tutte le novità

Siete pronti per la fatturazione elettronica? Ecco tutte le novità

Tutto l’iter in Software Semplice avviene in cloud, permettendoti di accedere al servizio ovunque sei e non dover scaricare nulla sul tuo pc.

Attualità
Santeramo venerdì 09 novembre 2018
di La Redazione
Fatturazione elettronica di Software Semplice.
Fatturazione elettronica di Software Semplice. © n.c.

La Fatturazione Elettronica B2B ovvero Business to Business (tra soggetti con partita iva), comunemente chiamata “tra privati”, diventa obbligatoria da gennaio 2019. La Fatturazione Elettronica in Italia è già operativa dal 2014, ma da gennaio 2019 tutti i software dovranno prevedere la nuova modalità di fatturazione.

Ecco le novità che puntano alla semplificazione e alla cancellazione della dipendenza dalla carta:

Fatture in XML

La fattura elettronica, secondo la normativa, deve essere prodotta, trasmessa e conservata secondo il linguaggio informatico XML, che permette di gestire in forma elettronica l’intero ciclo di fatturazione. Una volta creata e inviata, la fattura transita attraverso il Sistema di Interscambio, già utilizzato per il recapito delle fatture elettroniche verso la PA. Il Sistema di Interscambio viene gestito dall’Agenzia delle entrate e ha il compito di ricevere le fatture sotto forma di file XML; verificare che il formato del documento ricevuto sia corretto e che i dati inseriti siano completi; inoltrare la fattura elettronica al destinatario.

Fatturazione elettronica anche tra partite iva e ai privati

Tutte le aziende e professionisti hanno l’obbligo di trasmettere le proprie fatture in formato digitale, inviandole al Sistema di Interscambio per metterle a disposizione sul sito web dell’Agenzia delle entrate. Dall'obbligo sono esonerate le imprese e i lavoratori autonomi che rientrano nel regime dei minimi, in quello forfettario e i piccoli agricoltori, nonché coloro che emettono scontrino o ricevuta fiscale.

La conservazione sostitutiva della fattura

Oltre ad emettere fatture elettroniche, l’utente ha l’obbligo di effettuare la conservazione sostitutiva della fattura, una procedura che garantisce nel tempo la validità legale dei documenti informatici. Per legge è infatti obbligatoria la conservazione della fattura elettronica per un periodo di 10 anni per permettere di svolgere controlli a distanza di tempo.

Software Semplice

Il servizio di Fatturazione Elettronica di Software Semplice consente ad aziende e professionisti, di creare, inviare e conservare le fatture facilmente, in maniera completamente automatica, liberando totalmente l’utente da qualsiasi onere. In qualsiasi momento potrai ricercare e consultare gli esiti delle Fatture PA attraverso la nostra interfaccia web semplice e intuitiva.

Tutto l’iter in Software Semplice avviene in cloud, permettendoti di accedere al servizio ovunque sei e non dover scaricare nulla sul tuo pc. Ai tuoi dati sarà sempre garantita la massima trasparenza e un accesso protetto. Il software è semplice e intuitivo, non avrai bisogno di alcuna formazione, ma il nostro staff di assistenza sarà sempre a disposizione per seguirti e supportarti.

Inoltre per i Commercialisti

Hai a disposizione un pannello dove attivare le licenze per i tuoi clienti, in maniera facile e veloce.

Puoi controllare ed accedere a tutti i documenti dei tuoi clienti, esportare le fatture attive e passive per il tuo gestionale ed effettuare la Conservazione Sostitutiva delle Fatture Elettroniche.

www.softwaresemplice.it

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Michele Caggiano ha scritto il 09 novembre 2018 alle 20:39 :

    Ottimo software per la gestione della fatturazione e di tutti i flussi attivi e passivi... superconsigliatissimo! Rispondi a Michele Caggiano