Progettualità

Fondi regionali, i sindacati chiedono un tavolo di confronto al sindaco

Al fine di candidarsi nel migliore dei modi ai prossimi bandi, CGIL, CISL e UIL chiedono un incontro a Baldassarre.

Attualità
Santeramo domenica 21 novembre 2021
di La Redazione
Progettualità
Progettualità © nc

I coordinatori dei sindacati CGIL Bari, CISL Bari e UIL Puglia Bari Bat hanno inviato al sindaco Baldassarre una lettera con la quale invitano lo stesso ad avviare con urgenza un confronto per predisporre le misure necessarie per concorrere all'ottenimento dei fondi stanziati dal PNRR per la realizzazione di opere pubbliche come: realizzazione di nuovi impianti per la gestione dei rifiuti, progetti "faro" di economia circolare, interventi per la mitigazione del rischio idrogeologico e le alluvioni, protezione e valorizzazione delle aree verdi urbane, edilizia residenziale e case alloggio degli studenti, attività culturali dei borghi, rigenerazione urbana, fondo Piani Urbani Integrati, piantumazione alberi per la valorizzazione del verde urbano ed extraurbano, installazione di infrastrutture e stazioni di ricarica per auto elettriche nelle aree urbane, ciclovie, acquisto di autobus ecologici per il trasporto urbano, interventi di piccola e media portata per la resilienza, la valorizzazione del territorio e l'efficientamento energetico dei comuni, interventi sui beni confiscati alla criminalità, miglioramenteo servizi e infrastrutture sociali nuove per i comuni delle aree interne, adeguamento o costruzione di nuovi edifici scolastici in sostituzione di quelli vecchi per il risparmio energetico.

Inoltre, gli scriventi ricordano che "sta per partire il Programma Operativo Regionale FESR-FSE che ha una dotazione di 7,5 miliardi e che ha proprio i comuni tra i principali destinatari."

 

Lascia il tuo commento
commenti