Soddisfazione da parte dell'associazione Atsm Speranza, che gestisce il centro, del sindaco e del PD

Con l'ok della Asl riapre il centro di socializzazione "Piazza Grande"

Il centro, che si occupa di fornire aiuto e supporto ad utenti con disagio psichico, è infatti chiuso dal 5 marzo 2020

Attualità
Santeramo domenica 18 luglio 2021
di La Redazione
Il centro di Socializzazione
Il centro di Socializzazione "Piazza Grande" di Santeramo © Piazza Grande

Riapre, dopo un lungo periodo di chiusura (5 marzo 2020), il centro di Socializzazione Piazza Grande di Santeramo.

La settimana scorsa, infatti, il Direttore Generale della Asl, Sanguedolce, con la propria firma ha rimesso in moto il centro che, da anni, svolge una lodevole azione per gli utenti del territorio.

«Il Centro – commenta Maria pesce, presidente dell’associazione Atsm Speranza di Santeramo che gestisce la struttura - è sempre stato un importante punto di riferimento per utenti e famiglie di Santeramo che vivono il disagio psichico perché ricevono accoglienza, ascolto e soprattutto aiuto concreto in un clima sereno che favorisce il recupero del benessere psicologico. Invito tutti i cittadini a collaborare con noi per indirizzare a Piazza Grande le persone di loro conoscenza che soffrono perché avendo perso la fiducia e soprattutto la speranza di potercela fare, preferiscono l'isolamento che preclude ogni possibilità di recupero. Il nostro motto è 'Insieme si può "».

Altrettanto soddisfatto è Fabrizio Baldassarre, sindaco di Santeramo.

«Con immenso e grande piacere condivido con l'Atsm Speranza, nella persona di Maria Pesce, presidente della stessa, la notizia della prossima riapertura del centro di socializzazione Piazza Grande essendosi ultimate tutte le procedure di autorizzazione alla riapertura».

«Il centro – commenta ancora il sindaco - è sempre stato e continuerà ad essere un punto di riferimento della nostra comunità per utenti e famiglie che vivono problematiche legate al disagio psichico».

Soddisfazione anche da parte del circolo cittadino del Partito Democratico.

«Il Partito Democratico di Santeramo – si legge in una nota pervenuta in Redazione -insieme ai dirigenti Provinciali e Regionali e grazie alla disponibilità del vice capo –gabinetto del Presidente Emiliano, dott. Domenico De Santis, esprimono la loro soddisfazione per il lavoro corale svolto che permette ad un progetto al servizio di ‘Persone’ di ripartire con interventi a favore di esse. Il risultato ottenuto con tutte le autorizzazioni vede premiata la dedizione e la perseveranza della Presidente Maria Pesce ed i suoi collaboratori (tutti volontari) nel lottare per un progetto inizialmente sperimentale che è poi diventato per la sua qualità sotto la supervisione scientifica del dott. Semisa (D.S.M. Dipartimento di Salute Mentale) modello regionale ed esempio per altre comunità».

Il Pd, però, non fa mancare una vena polemica nei confronti dell’amministrazione comunale pentastellata.

«Certi che nel giro di qualche settimana il Centro Piazza Grande sarà operativo, formuliamo gli auguri di un buon lavoro a tutti, felici di contribuire a far funzionare strutture necessarie agli utenti e alla comunità santermana tutta, consapevoli che nell’ambito dei servizi sociali, molto si deve ancora fare per recuperare lo sfacelo di una amministrazione disastrosa e assente come quella guidata dai Cinque Stelle a Santeramo».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Unopertuttiperuno ha scritto il 19 luglio 2021 alle 13:21 :

    Forse voi del PD vi siete persi qualche passaggio normativo nella vicenda del Centro Piazza Grande, considerato che non vi siete mai nteressati al psz e alle consulte disabilità...ma di che parliamo?! Felici per la riapertura, ma il grazie vada all'associazione che non si è mai arresa e a quegli esponenti politici e non (anche quelli che non sono sotto i riflettori) che hanno fatto il possibile con azioni anche piccole ma concrete perché il centro potesse riaprire con il giusto inquadramento normativo. Rispondi a Unopertuttiperuno