La novità

Un marchio "Made in Puglia" per sostenere prodotti e servizi regionali

«L’obiettivo è di veicolare in Italia e nel mondo, in maniera univoca e più efficace, tutto ciò che viene ideato e prodotto in Puglia, un vero patrimonio da valorizzare e tutelare» dichiara l’Assessore allo Sviluppo economico

Attualità
Santeramo martedì 11 maggio 2021
di La Redazione
Degustazione focaccia
Degustazione focaccia © n.c.

La Giunta Regionale ha approvato l’atto di indirizzo per avviare il percorso di registrazione di un marchio collettivo geografico per i prodotti e servizi pugliesi al fine di sostenere lo sviluppo del territorio e valorizzare la presenza della Puglia sui mercati nazionali ed internazionali a sostegno delle piccole, medie e grandi imprese.

«L’idea di realizzare un marchio Made in Puglia - dichiara l’Assessore regionale allo Sviluppo economico, Alessandro Delli Noci - nasce dalla volontà di identificare sotto un unico brand le produzioni pugliesi a prescindere dal settore. L’obiettivo è di veicolare in Italia e nel mondo, in maniera univoca e più efficace, tutto ciò che viene ideato e prodotto in Puglia, un vero patrimonio da valorizzare e tutelare. Attraverso questo marchio, vogliamo raccontare le aziende pugliesi, le loro peculiarità e le loro storie che rendono la nostra una regione unica.

In questo momento di grande difficoltà per le attività commerciali - ha concluso Delli Noci - abbiamo il dovere di mettere in campo tutte quelle azioni che possono promuovere i nostri territori, che possono aiutare il nostro tessuto economico e rafforzarlo sui mercati internazionali»

Lascia il tuo commento
commenti