La Direzione generale, d’intesa con il Noa e l’assessorato regionale alla Salute, ha riprogrammato le agende

Vaccini, cambia il calendario: i prenotati della fascia 69-60 anni slittano di una settimana

Ritardano anche i vaccini per la fascia 79-70 del 25 e 26 aprile. Priorità alle vaccinazioni a domicilio e dei soggetti estremamente vulnerabili

Attualità
Santeramo sabato 24 aprile 2021
di La Redazione
Slittamento vaccini
Slittamento vaccini © Asl Bari

Le attuali dosi di vaccino in giacenza nei magazzini della Asl Bari coprono l’80% del fabbisogno programmato per la settimana prossima. Quindi la Direzione generale, d’intesa con il Noa e l’assessorato regionale alla Salute, ha riprogrammato le agende «per assicurare tutte le seconde dosi, le attività programmate da parte dei medici di Medicina generale che stanno dando un contribuito prezioso alla protezione di soggetti fragili e vulnerabili non deambulanti, e per garantire le vaccinazioni destinate a oncologici e malati rari in cura nei centri del territorio».

Pertanto, fa sapere la Asl, «si rende necessario posticipare di una settimana le vaccinazioni dei soggetti della fascia di età 69-60 anni e di alcuni giorni le somministrazioni del 25 e 26 aprile. Si pregano gli utenti di rispettare le nuove date e di non recarsi pertanto negli hub in giornate diverse rispetto a quelle di seguito comunicate».

Ecco le variazioni

I prenotati della fascia di età 69-60 anni nella settimana dal 26 aprile al 2 maggio sono rimandati alla settimana 3-9 maggio.

I prenotati della fascia di età 69-60 anni dal 3 al 9 maggio sono rimandati alla settimana 10-16 maggio.

I prenotati della fascia di età 69-60 anni dal 10 al 16 maggio sono rimandati alla settimana 17-23 maggio.

Sede e orario delle vaccinazioni restano invece invariati.

Le vaccinazioni delle fasce di età 79-70 anni in programma il 25 aprile sono rimandate al 29 aprile, quelle del 26 aprile al 4 maggio. Anche in questo caso sede e orario delle vaccinazioni restano invariati.

La Asl Bari sta procedendo a informare gli utenti tramite sms e i canali di informazione e comunicazione aziendali. In questi giorni - per via dell’aggiornamento dei dati e delle agende - non sarà possibile momentaneamente effettuare nuove adesioni per le fasce di età 69-60 anni.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Cittadino ha scritto il 28 aprile 2021 alle 20:39 :

    Sindaco, ricorda il nostro hub? L'ufficialità? Lo abbiamo allestito, aspettiamo l'attivazione da parte dell'ASL? Ora, la solidarietà vaccinale intercomunale? Ecco cosa succede quando si creano della false aspettative: La gente si sente abbandonata. Chiaramente, l'epidemia è un evento straordinario. Capisco le varie difficoltà sugli hub, anche in altri 15 comuni bisogna spostarsi. Evidentemente, ci saremmo spostati anche se ci fossero stati i suoi predecessori. Il problema è che lei ha straparlato quando doveva lavorare in silenzio per rispetto dei fragili e degli anziani e, possibilmente, realizzare dei fatti. Avremmo apprezzato l'impegno. Invece, ha illuso e disilluso. Adesso risolva il problema della signora e predisponga un trasporto comunale per i meno abbienti. Rispondi a Cittadino

  • Annamaria Girardi ha scritto il 28 aprile 2021 alle 12:21 :

    Cari signori, quante verità!? Ma vi siete chiesti come può fare una come me a raggiungere la sede di Altamura non avendo mezzo proprio e nessun parente? Un servizio mi ha chiesto la modica cifra di € 60,00!!! Rinuncerò fino a quando non potrò farlo a Santeramo. Grazie per avermi fatto comprendere che chi è solo solo resta! Il resto sono solo chiacchiere... Rispondi a Annamaria Girardi

  • Sette Marcello ha scritto il 25 aprile 2021 alle 10:30 :

    È una vergogna !!! Mia madre non è stata assolutamente avvisata ! Stamattina al centro di Altamura c’erano almeno 50 persone ! Nessuno di questi erano stati avvisati. Rispondi a Sette Marcello

  • Pippo ha scritto il 24 aprile 2021 alle 17:58 :

    Ormai, non ci crediamo più. Troppe promesse mancate. La maggior parte tra mille peripezie si sta vaccinando ad Altamura o ha rinunciato. Rispondi a Pippo

    Vito Zullo ha scritto il 24 aprile 2021 alle 19:41 :

    Questo si che è un commento. Rispondi a Vito Zullo

  • Vito Zullo ha scritto il 24 aprile 2021 alle 12:04 :

    Ci vaccinano a Santeramo si o NO. Quando si sbrigano ad organizzare la vaccinazione. Prendessero i vaccini da Altamura giorno per giorno e vaccinano noi qui a Santeramo.. Ci vuole tanto. Chi deve andare ad Altamura, rimane qui e la mattina vanno a prendere i vaccini. Si chiede ai medici ed infermieri di Santeramo di prestare l'opera. ( Ci sarà qualche medico volontario di Santeramo, mi riferisco ai giovani medici). Rispondi a Vito Zullo

    Cittadino ha scritto il 24 aprile 2021 alle 15:25 :

    Caro amico, per la riuscita del tuo piano sarebbero necessari dei fanta medici 'trasportatori' e dei fanta medici 'somministratori'. Al fanta 'hub' ci ha già pensato il tuo sindaco Baldassare. Ti invito a confrontare il nostro centro vaccinale in largo Pietà con l'analogo centro di Altamura (non l'hub, il centro) già operativo dal 12 aprile presso lo stadio "Baldassarra": sono state allestite 16 postazioni per la somministrazione del vaccino, oltre a quelle per l’accettazione e l'anamnesi e ad una di emergenza. Gli spalti sono utilizzati per l’attesa fra vaccino e post - vaccino. Ad Altamura fanno i fatti. Non la fuffa... Rispondi a Cittadino

    Vito Zullo ha scritto il 25 aprile 2021 alle 17:27 :

    Gli strumenti necessari, comunque devono essere "usati da uomini", come tu dici.....quindi, un luogo (piccolo o grande che sia) per essere amministrato bene ci vogliono "uomini e mezzi". Noi non abbiamo né uno né l'altro. Spero di chiudere questo capitolo. Come mi ha detto stamattina un medico di famiglia (mio amico) .... Noi Santermani siamo figli di nessuno"..aggiungendo che se lo dotavano di "strumenti" era pronto vaccinare i propri paesani. p.s. riguardo al Sindaco, quando fu presentato dal team 5 stelle locale, per la candidatura a primo cittadino, io fui il primo ad oppormi ed uscii fuori dal movimento. Rispondi a Vito Zullo

    Cittadino ha scritto il 26 aprile 2021 alle 14:01 :

    Io rispetto chi è in buona fede. Per questo mi sono permesso di chiamarti amico sin dall'inizio (e ho precisato che chi ti ha accusato di fare politica usando il mio nickname 'Cittadino' non ero io). Quando sei uscito dal movimento hai dimostrato di essere una persona seria, uno dei pochi che ci credeva davvero e che è stato coerente con i valori nobili che animavano i 5 stelle delle origini. Ritengo opportuno non dilungarmi sulla questione, ma tu hai capito. Ce ne fossero di bravi cittadini come te che ci mettono faccia e coerenza... Ora tu puoi camminare a testa alta, altri devono abbassarla.

    Vito Zullo ha scritto il 24 aprile 2021 alle 19:36 :

    Caro amico, ti informo che è anche tuo sindaco. 16 postazioni, spazi enormi, emergenza, quante belle parole, scusa cosa credi che noi non siamo capaci se ci fanno gli strumenti. Ed è questo che mancano a noi GLI STRUMENTI necessari, anche noi possiamo mettere 16 postazioni, angolo bar ecc.ecc. Quindi concludo di non fare paragoni, si possono fare ma ad armi pari. Rispondi a Vito Zullo

    Cittadino ha scritto il 25 aprile 2021 alle 07:40 :

    Dunque, non facciamo paragoni tra situazioni concrete e giochiamo alla guerra tra comuni? Non è una questione di luoghi ma di uomini capaci. Vedi, anche paesi meno popolosi e più poveri del nostro hanno il loro centro perché hanno espresso bravi amministratori che hanno offerto risposte amministrative concrete ed efficaci. Baldassarre è un sindaco fallimentare come i suoi predecessori. Ormai conosciamo la mascherina: fumo negli occhi e assenza di risultati. Ha proposto fanta fuffa e al 25/4 abbiamo ancora fanta fuffa (con un esercito di anziani, i più vecchi, che sono andati a vaccinarsi fuori). Ricordati che bisogna stare molto attenti quando si commenta qualcosa che riguarda i più anziani. Altri te lo hanno già fatto notare in passato. Ti ricordi i tuoi commenti?

    Franco Marsico ha scritto il 24 aprile 2021 alle 15:19 :

    Caro signor Zullo le avevo risposto il 2 Aprile dicendo che non si dovevano disdire le prenotazioni ad Altamura.Ma vedo che insiste sull’hub a Santeramo. Le consiglio di farsi un giro dei vari hub presenti e vedere come sono organizzati. Il nostro è un punto vaccinale per i medici di medicina generale che non hanno la possibilità o la voglia di vaccinare nei propri ambulatori.Lasci stare i proclami del nostro sindaco, non ci crede più nessuno. Franco Marsico Rispondi a Franco Marsico

    Vito Zullo ha scritto il 24 aprile 2021 alle 19:39 :

    Ti rispondo allo stesso modo. Leggi il commento inviato al tuo concittadino, uomini di poca fede. La competizione si fa ad armi pari e, noi le armi non ce l'hanno fornite. Rispondi a Vito Zullo

    Cittadino ha scritto il 25 aprile 2021 alle 15:01 :

    Il cittadino che ha risposto al posto del sig. Marsico non è quello originale. Ad ogni buon conto, personalmente, penso che Baldassarre sia un accentratore in cerca di consensi mentre segue sogni irraggiungibili (Roma?).

    Cittadino ha scritto il 25 aprile 2021 alle 06:28 :

    Ma che dici signor Zullo non è il momento di fare politica. Il Sindaco di Santeramo deve prima rispondere all'appello di essere presente dato che è sempre assente un tutto o no?