Il prestigioso riconoscimento è stato conferito ieri, 18 febbraio

La dott.ssa Graziana Difonzo premiata al XVIII Convegno nazionale AISSA

La dott.ssa Difonzo attualmente ricopre il ruolo di Ricercatore presso il DISSPA dell’Università di Bari

Attualità
Santeramo venerdì 19 febbraio 2021
di La Redazione
La premiazione della dott.ssa Graziana Difonzo
La premiazione della dott.ssa Graziana Difonzo © n.d.

Prezioso e prestigioso riconoscimento per una santermana.
Nella giornata di ieri, 18 febbraio 2021, la tesi di dottorato della dott.ssa Graziana Difonzo, santermana, è stata selezionata e premiata come la migliore nell’ambito delle Scienze e tecnologie alimentari durante l’XVIII Convegno nazionale AISSA (Associazione Italiana Società Scientifiche Agrarie) organizzato  presso l’Università degli Studi di Milano.

Il percorso di dottorato della giovane dottoressa santermana è stato svolto presso la sezione di Tecnologie alimentari del Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti-Università degli Studi di Bari Aldo Moro, sotto la supervisione del Prof. Francesco Caponio (noto Professore Ordinario, anch’egli santermano) e della Prof.ssa Antonella Pasqualone, conclusosi nel 2019 con la discussione della tesi dal titolo “Extracts from vegetable matrices: Chemical characterization, bioactive properties and use in food” . Le ragioni della selezione da parte della commissione sono state le seguenti: “la tesi si distingue per l’impostazione scientifica, la rigorosità metodologica della sperimentazione, l’approfondimento della discussione dei risultati, e la rilevanza scientifica dei lavori“.

La dott.ssa Difonzo attualmente ricopre il ruolo di Ricercatore presso il suddetto Dipartimento  dell’Università di Bari e lavora attivamente nel settore “Food science” occupandosi della valorizzazione e del recupero di scarti delle filiere agro-alimentari, con l’obiettivo di estrarre molecole bioattive e funzionali da riutilizzare in alimenti a vario scopo (come conservanti naturali, per migliorarne il profilo nutrizionale, etc..) e dunque nell’ottica più ampia della sostenibilità ambientale ed economica .

E’ questo un altro importante motivo di lustro per la comunità santermana che spesso ha visto vedere riconosciuti gli sforzi studenteschi di ragazze e ragazzi santermani che assume una maggiore rilevanza visto il periodo storico e le difficoltà che, Santeramo e i santermani, stanno vivendo in questo lungo periodo di pandemia.

Auguri per il traguardo raggiunto dalla dott.ssa Difonzo anche dalla redazione di SanteramoLive.it.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti